MIXED ZONE - SPAL, Simone Rabbi: "Dobbiamo dare tutti qualcosa in più. Il gol all'inizio del secondo tempo non ci ha aiutato..."

09.10.2022 13:30 di Francesco Cenci   vedi letture
MIXED ZONE - SPAL, Simone Rabbi: "Dobbiamo dare tutti qualcosa in più. Il gol all'inizio del secondo tempo non ci ha aiutato..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Davide Soattin

Al termine della partita Frosinone-Spal 2-0, l’attaccante degli Estensi, Simone Rabbi ha commentato così la sconfitta subita dai ferraresi per mano dei canarini di mister Grosso.

Un risultato non positivo, arrivato comunque dopo un primo tempo giocato alla pari del Frosinone: quanto ha inciso secondo te il gol preso in apertura di secondo tempo sull’andamento della partita?

“Sicuramente il gol che abbiamo preso dopo appena 2’ dall’inizio del secondo tempo, non ha messo per noi la partita sui binari giusti. Detto questo, dobbiamo imparare a reagire immediatamente dalle situazioni in cui ci troviamo in svantaggio, alzare i ritmi e quando ricapiteranno queste circostanze, provare a recuperare le partite. In questa occasione non siamo riusciti a farlo, nonostante avessimo giocato un buon primo tempo e di questo siamo dispiaciuti”.

E’ stato il tuo esordio dal primo minuto. Quali sono state le tue sensazioni?

Visto il risultato, faccio fatica ad essere contento del fatto che abbia esordito dal primo minuto. Rimane dentro di noi l’amarezza e la delusione per non aver portato a casa il risultato che volevamo. Dobbiamo lavorare per tutta la settimana, perché vogliamo preparaci nel migliore dei modi alla prossima sfida che ci attende contro il Cittadella”.

Questa sconfitta può rappresentare un punto di partenza per poter lavorare al meglio in vista della prossima partita?

“Assolutamente si. Se vogliamo fare un ottimo campionato, dovremo avere la forza e la coesione del gruppo per azzerare tutto e ripartire. Dobbiamo archiviare queste ultime 2 sconfitte stando uniti e lavorando molto. Dovremo dare tutti qualcosa in più. Solo in questa maniera potremo invertite la rotta e riconquistarci i punti che, in queste ultime due gare, non siamo riusciti a prendere”.