Venezia, Zanetti: "Passare il turno non era scontato"

01.10.2020 15:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Venezia, Zanetti: "Passare il turno non era scontato"
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Queste le dichiarazioni di Paolo Zanetti al termine di Venezia-Carrarese: “Le vittorie portano entusiasmo e fiducia, i momenti difficili arriveranno e dunque è importante partire subito bene. Abbiamo concesso un po’ troppo in alcuni momenti della partita, loro hanno preso un po’ più di campo, ma non abbiamo mai rischiato troppo. Credo che nel complesso si siano viste buone individualità, buone giocate, vedo che i ragazzi stanno entrando negli schemi, erano i segnali che volevo. Passare il turno non era scontato, più di qualche volta vediamo risultati inaspettati in queste partite tra B e C, ma puntavo sulla voglia dei ragazzi di dimostrare. Possibilità per chi gioca meno? Certo, li abbiamo presi per quello. Forte, Mazzocchi erano alla prima partita vera da quando avevano iniziato la preparazione, quindi qualche giorno di ruggine è comprensibile, ma tanti si sono candidati per una maglia da titolare, Bjarkason e Rossi per dire mi sono piaciuti molto. Speravo di evitare i supplementari, perché farli  sarebbe stato un po’ deleterio. E’ possibile che la rosa verrà un po’ sfoltita, il mio obiettivo è tenere però tutti quelli che sono qua all’interno del progetto. Le vittorie portano entusiasmo e fiducia, i momenti difficili arriveranno e dunque è importante partire subito bene. Ora arriva in casa una squadra forte e ferita, che viene da due sconfitte ma che ha fatto la finale Play-Off”.