Sfide ad alta quota per Empoli e Monza

Salernitana in casa della Reggiana, il Lecce cerca il tris a Pescara.
26.02.2021 18:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: lega b
Sfide ad alta quota per Empoli e Monza
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

5a giornata della Serie BKT con sfide ad alta quota per le prime due della classe, l’Empoli e il Monza, rispettivamente chiamate a sfidare Venezia e Cittadella. Spera di approfittare di eventuali passi falsi la Salernitana impegnata nella trasferta di Reggio Emilia. Per il ChievoVerona invece c’è il Cosenza, l’altra calabrese, la Reggina, sarà ospite della SPAL. Va a caccia della terza vittoria di fila il Lecce in casa di un Pescara alla ricerca di punti salvezza. Anche la Virtus Entella è chiamata a far punti contro il Brescia che dovrà fare a meno del tecnico Clotet, squalificato dopo il derby con la Cremonese. I grigiorossi ospiteranno il Frosinone, mentre per l’Ascoli trasferta a Pordenone. Completa il quadro Pisa-L.R. Vicenza.

Venerdi 26 febbraio ore 19

Reggiana-Salernitana (Diretta Dazn e LiveNow)

Sono 11 i confronti ufficiali tra le due squadre a Reggio Emilia: 7 le vittorie della Reggiana (ultima 2-1 nella serie B 1995/96), 2 pareggi (ultimo 0-0 nella serie B 1990/91) e 2 successi campani (ultimo 1-0 nella I Divisione 2010/11).

La Reggiana ha conquistato 12 punti nelle ultime 6 giornate, frutto di 4 successi (3 nelle ultime 3 giornate) 2 sconfitte.

Salernitana in serie positiva da 6 giornate, reduce da 2 vittorie e 4 pareggi; l’ultimo k.o. granata è stato lo 0-5 di Empoli del 17 gennaio scorso.

Tra Massimiliano Alvini e Fabrizio Castori unico precedente tecnico ufficiale il match di andata, vinto a tavolino 3-0 dal coach dei granata campani per mancata presentazione, causa focolaio Covid 19, della Reggiana all’Arechi il 31 ottobre scorso.

Diffidati: Mazzocchi, Muratore (Reggiana); Coulibaly, Djuric, Tutino (Salernitana).

Squalificati:

Ore 21
Empoli-Venezia (Diretta Dazn e Rai Sport)

Sono 15 i precedenti tra le due squadre al Castellani: bilancio di 6 successi azzurri (ultimo 3-2 nella serie B 2017/18), 6 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2019/20) e 3 vittorie arancioneroverdi (ultima 3-2 nella serie B 2000/01). Nelle ultime 8 sfide in Toscana entrambe le squadre sempre a segno: 18 gol azzurri, 14 arancioneroverdi.

Empoli in rete da 11 partite consecutive, totale di 23 marcature. Ultimo stop il 22 dicembre scorso, 0-0 al Castellani contro la Reggiana. Da 6 match consecutivi azzurri anche sempre a porta aperta, 8 reti subite, ultima porta inviolata nel 5-0 casalingo sulla Salernitana, lo scorso 17 gennaio.

Empoli imbattuto in B 2020/21 da 18 giornate: 7 le vittorie azzurre, 11 i pareggi, con unico k.o. stagionale lo 0-2 a Venezia del 31 ottobre scorso.

Empoli una delle due squadre cadette 2020/21 che segnano il maggior numero di reti nei 15’ finali di primo tempo, inclusi recuperi: 9, come il Brescia.

Empoli squadra della B 2020/21 che, dopo 24 giornate, guadagna il maggior numero di punti nelle riprese rispetto ai risultati al 45’: +11 il saldo attivo azzurro.

Mattia Aramu, 18 uscite anzitempo, è il giocatore più sostituito nella B 2020/21 dopo 24 giornate.

Venezia in ascesa, a –1 dal Monza, secondo in classifica: i lagunari arrivano da 16 punti nelle ultime 6 partite, con 5 vittorie (4 nelle utlime 4) e 1 pareggio (0-0 a Vicenza). Ultima sconfitta arancioneroverde lo 0-2 del 16 gennaio scorso, in casa del Pordenone.

Tra Alessio Dionisi e Paolo Zanetti 4 incroci tecnici ufficiali: bilancio di 1 vittoria per parte e 2 pareggi.

Paolo Zanetti ha febbraio come mese d’oro: 2,23 la media punti-partita, con bilancio formato da 9 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte in 13 match disputati.

Diffidati: Bandinelli (Empoli); Modolo (Venezia).

Squalificati: Maleh (Venezia).

Sabato 27 febbraio ore 14
Cosenza-ChievoVerona (Diretta Dazn e LiveNow)

Nei 7 precedenti in Calabria fra le due squadre, bilancio di 2 successi rossoblu (ultimo 2-0 nella serie B 1999/00), 3 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2019/20) e 2 vittorie scaligere (ultima 2-1 nella serie B 2000/01).

Cosenza unica formazione cadetta 2020/21 ancora senza successi in casa: l’ultimo è datato 31 luglio scorso, 3-1 sulla Juve Stabia che valse la salvezza nel 2019/20. Quest’anno 8 pareggi e 4 sconfitte in 12 match disputati in casa dai rossoblu calabresi.

Tra Roberto Occhiuzzi ed Alfredo Aglietti secondo incrocio tecnico ufficiale: vittoria del mister gialloblu per 2-0 nel match di andata.

Aglietti a quota 99 pareggi in B, considerata la sola regular season, con restante bilancio di 94 vittorie e 86 sconfitte in 279 partite. Il primo nullo risale ad Empoli-Pescara 0-0, 30 agosto 2010.

Febbraio mese tutto sommato positivo per le formazioni di Aglietti: 1,55 la media punti/partita, con bilancio formato da 16 vittorie, 11 pareggi e 11 sconfitte in 38 partite disputate.

Diffidati: Idda, Legittimo (Cosenza); Obi (ChievoVerona).

Squalificati: Gigliotti (ChievoVerona).

Cremonese-Frosinone (Diretta Dazn e Sky Dazn1)

A Cremona 4 incroci ufficiali fra le due squadre: 1 vittoria grigiorossa (2-0 nella I Divisione 2011/12), 2 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2019/20), 1 successo ciociaro (1-0 nella I Divisione 2004/05).

La Cremonese, con Virtus Entella, Pescara ed Ascoli, è una delle 4 formazioni cadette 2020/21 che mandano in rete meno giocatori, 9 a testa dopo 24 giornate.

Cremonese in gol e sempre a porta aperta nelle ultime 6 giornate: 8 le reti siglate dai grigiorossi, 9 quelle subite. Ultimo digiuno lombardo datato in Cremonese-ChievoVerona 0-2 del 4 gennaio scorso, ultima porta inviolata nel successo per 2-0 a Pescara del 17 gennaio scorso.

La Cremonese è la squadra cadetta 2020/21 che segna il maggior numero di reti nei primi 15’ di gara: 8.

L’ex di giornata Daniel Ciofani è il calciatore più prolifico della B 2020/21 nel nuovo anno solare: 6 le reti della punta grigiorossa.

Il Frosinone è la squadra cadetta 2020/21 che effettua il minor numero di sostituzioni dopo 24 giornate: 87 su 120 disponibili.

Frosinone formazione cadetta più distratta prima della pausa: 9 i gol subiti dai ciociari tra 31’ e 45’ di gara, inclusi recuperi.

Tra Fabio Pecchia e Alessandro Nesta primo confronto tecnico ufficiale.

Presenza 100 in B, nella sola regular season, per Alessandro Nesta, che ha guidato finora Perugia e Frosinone. Esordio assoluto Empoli-Perugia 2-1, 18 maggio 2018. Bilancio: 36 vittorie, 29 pareggi e 34 sconfitte.

Diffidati: Baez, Gustafson, Strizzolo, Valeri (Cremonese); Brighenti, Kastanos, Rohden (Frosinone).

Squalificati: Valzania (Cremonese); Szyminski (Frosinone).

Pescara-Lecce (Diretta Dazn)

Sono 34 i match in Abruzzo tra le due squadre: bilancio di 16 successi biancazzurri (ultimo 4-2 nella serie B 2018/19), 17 pareggi (ultimo 1-1 nella coppa Italia 2002/03) e 1 vittoria salentina (1-0 nella serie C 1959/60).

Pescara senza gol in casa da 389’: ultimo firmato Bocchetti al 61’ di Pescara-Brescia 1-1 del 22 dicembre scorso, da cui si contano i restanti 29’ di quella gara e le intere contro Cosenza (0-0), Cremonese, Reggina e Venezia (triplice 0-2).

Due punti nelle ultime 7 giornate per il Pescara, 2-2 ad Empoli lo scorso 9 febbraio; gli abruzzesi non vincono dall’1-0 a casa della Reggiana, 4 gennaio scorso.

Il Pescara, con Virtus Entella, Cremonese ed Ascoli, è una delle 4 formazioni cadette 2020/21 che mandano in rete meno giocatori, 9 a testa dopo 24 giornate.

Il Pescara è rimasto l’unica formazione cadetta 2020/21 – dopo 24 giornate – che ha segnato finora solo con titolari, mai con subentranti.

Una sola sconfitta nelle ultime 10 giornate per il Lecce: 1-2 in casa contro l’Ascoli lo scorso 5 febbraio; nel mezzo 4 vittorie salentine e 5 pareggi.

Il Lecce è la squadra cadetta 2020/21 che subisce il minor numero di reti nei primi 15’ di gara: 8. La formazione salentina è invece scatenata dopo la pausa, con 11 gol segnati tra 46’ e 60’ di gara.

Tra Gianluca Grassadonia ed Eugenio Corini perfetta parità nei 3 incroci tecnici ufficiali: 1 successo per parte e 1 pareggio lo score.

Diffidati: Calderoni, Coda, Henderson, Hjulmand (Lecce).

Squalificati:

Pisa-L.R. Vicenza (Diretta Dazn)

A Pisa 16 precedenti ufficiali: 6 le vittorie nerazzurre (ultima 1-0 nella serie B 1993/94), 5 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2007/08) e 5 successi veneti (ultimo 1-0 nella serie B 2016/17).

Pisa imbattuto in casa da 9 partite consecutive, di cui 4 vinte e 5 pareggiate. Ultimo k.o. datato 28 novembre scorso, 1-4 dal Cittadella.

Il Pisa è la squadra cadetta 2020/21 che effettua il maggior numero di sostituzioni dopo 24 giornate: 118 su 120 disponibili.

L.R. Vicenza vittorioso una sola volta nelle ultime 8 giornate: 2-1 a casa del Pordenone lo scorso 6 febbraio; nel mezzo 5 pareggi e 2 sconfitte biancorosse.

Secondo confronto tecnico fra Luca D’Angelo e Domenico Di Carlo: è finita in pareggio 4-4 al Menti nel match di andata della B 2020/21.

Diffidati: Birindelli, Mazzitelli (Pisa); Cinelli, Jallow, Longo, Marotta, Meggiorini, Padella, Pasini (L.R. Vicenza).

Squalificati:

Pordenone-Ascoli (Diretta Dazn)

In Friuli un solo precedente ufficiale, datato 22 dicembre 2019, in serie B: 2-1 per i neroverdi padroni di casa.

Sfida fra due squadre senza gol nelle ultime due giornate: il Pordenone ha perso due volte 0-1, in casa dal Cittadella e a Reggio Calabria, l’Ascoli è stato sconfitto 0-1 a Reggio Emilia e in casa dalla Salernitana (0-2).

L’Ascoli, con Virtus Entella, Pescara e Cremonese, è una delle 4 formazioni cadette 2020/21 che mandano in rete meno giocatori, 9 a testa dopo 24 giornate.

Tra Attilio Tesser e Andrea Sottil confronto tecnico inedito.

Attilio Tesser si trova a 199 pareggi in gare di campionati professionistici, con anche 224 vittorie e 172 sconfitte in 595 panchine complessive. Il primo pareggio del coach neroverde risale al 9 settembre 2001, Trento-Sudtirol Alto Adige 1-1 in serie C-2.

Attilio Tesser ex di turno: il coach neroverde è stato allenatore dei bianconeri marchigiani dal luglio al novembre 2006, in serie A, sommando 13 panchine ufficiali con score di 1 successo, 5 pareggi e 7 sconfitte.

Diffidati: Barison, Calo, Vogliacco (Pordenone) ;Eramo, Saric (Ascoli).

Squalificati: Scavone (Pordenone); Sabiri, Simeri (Ascoli).

SPAL-Reggina (Diretta Dazn)

A Ferrara sono 2 i confronti ufficiali fra le squadre: successo estense per 1-0 nella serie B 1973/74) e pareggio (0-0 nella serie B 1968/69).

SPAL senza successi da 7 partite ufficiali, di cui 5 pareggiate e 2 perdute. Ultima vittoria estense il 2-0 al Mazza sulla Reggiana, in campionato. In queste 7 gare senza successi, porta ferrarese sempre aperta, 13 gol totali al passivo.

Reggina formazione che subisce il maggior numero di reti nei 15’ finali di partita: 11 dal 76’ al 90’ inclusi recuperi.

Reggina in serie positiva da 6 giornate, con 3 vittorie e 3 pareggi. Ultima sconfitta calabrese datata 16 gennaio scorso, quando il Lecce vinse 1-0 al Granillo.

Tra Pasquale Marino e Marco Baroni 6 precedenti tecnici: 2 vittorie del coach estense, 1 pareggio e 3 successi del mister amaranto.

Pasquale Marino a quota 199 pareggi in carriera tecnica professionistica, di cui 53 in serie A, 93 in B, 33 in C, 13 fra coppa Italia e Coppa Italia di Lega Pro, 2 nelle coppe europee e 5 in altri tornei, con primo assoluto datato 12 agosto 2001, coppa Italia di C, Igea Virtus-Paternò 0-0.

Diffidati: Esposito Sal., Strefezza, Tomovic, Vicari (Spal); Del Prato, Forolunsho, Loiacono, Rossi (Reggina).

Squalificati:

Ore 16 
Monza-Cittadella (Diretta Dazn e LiveNow)

I precedenti ufficiali a Monza fra le due squadre sono 5 e mai è uscito il pareggio: 3 vittorie biancorosse (ultima 3-1 nella serie C-1 2007/08) e 2 successi veneti (ultimo 2-1 nella serie C-1 2006/07). Monza sempre in gol nei 450’ in questione, totale di 8 marcature.

Monza ancora senza vittorie in casa nel 2020/21: 2 pareggi e 1 sconfitta biancorossa, con ultimo successo datato 30 dicembre 2020, 3-0 sulla Salernitana.

Cittadella cooperativa del gol nella B 2020/21 (18 marcatori diversi) e formazione cadetta che ha segnato più reti con subentranti (9).

Marco Rosafio, 18 subentri, è il calciatore entrato più volte a partita in corso dopo 24 turni della serie BKT 2020/21.

Cittadella formazione regina dei gol segnati nei 15’ finali dal 76’ al 90’ inclusi recuperi: 11 per i granata veneti.

Tra Cristian Brocchi e Roberto Venturato sono 3 gli incroci tecnici ufficiali, finora sempre vinti dal mister biancorosso.

Diffidati: Armellino, Diaw (Monza); Rosafio, Tsadjout (Cittadella).

Squalificati:

Ore 18
Virtus Entella-Brescia (Diretta Dazn e Sky Dazn1)

A Chiavari i confronti ufficiali sono 4: 2 le vittorie liguri (ultima 3-0 nella serie B 2018/19), 1 pareggio (0-0 nella serie B 2015/16) e 1 successo lombardo (1-0 nella serie B 2014/15). Il Brescia a segno a Chiavari solo in occasione della sua vittoria per 1-0, rete decisiva di Di Cesare al 77’, con un digiuno che persiste da 283’.

Virtus Entella senza punti dal 22 gennaio scorso, 2-1 al Comunale sul Pisa; poi 5 sconfitte consecutive per la formazione ligure.

Virtus Entella squadra più fragile all’inizio della ripresa: 17 gol subiti (su 43 totali, pari al 39,5% del dato globale) tra 46’ e 60’.

La Virtus Entella, con Cremonese, Pescara ed Ascoli, è una delle 4 formazioni cadette 2020/21 che mandano in rete meno giocatori, 9 a testa dopo 24 giornate.

Il Brescia è la squadra che perde il maggior numero di punti nelle riprese rispetto ai risultati al 45’ dopo 24 turni della B 2020/21: -13.

Brescia una delle due squadre cadette 2020/21 che segnano il maggior numero di reti nei 15’ finali di primo tempo, inclusi recuperi: 9, come l’Empoli.

Incrocio tecnico inedito tra Vincenzo Vivarini e Pep Clotet (che però è squalificato).

Diffidati: Coppolaro (Virtus Entella);

Squalificati: Settembrini (Virtus Entella).

Precedenti segnalati da Football Data.