MIXED ZONE - Alessandro Salvi: "Vittoria fondamentale che da morale"

04.07.2020 10:15 di Stefano Martini Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
MIXED ZONE - Alessandro Salvi: "Vittoria fondamentale che da morale"

Al termine di Frosinone-Spezia ha parlato in mixed zone Alessandro Salvi. Queste le sue parole:

 Durante il lockdown ci avevi promesso un gol ed è arrivato. Le tue emozioni e soprattutto a chi lo dedichi?

"Si vero, oggi è arrivato e sicuramente la dedica è alla mia famiglia a mia moglie e ai miei bambini. Era importante vincere per dare soprattutto morale per queste prime partite dove non eravamo brillanti, questa volta ci siamo riusciti e dobbiamo continuare cosi.

Un gol e un assist per te ma si è visto un Frosinone grintoso e determinato. Vittoria che vi da fiducia?

"Si sono d'accordo, il Frosinone è sempre lo steso ma abbiamo cambiato il modo di interpretare la partita e credo si sia visto. Dobbiamo continuare cosi"

Quanto è importante per il morale del gruppo questa vittoria? Si può dire che post quarantena avevate perso fiducia ne vostri mezzi?

"Questa vittoria è fondamentale perché ci da grande autostima per la prossima partita che sarà molto difficile ad Empoli

Sai di essere il migliore in campo? Come reputi la tua prestazione?

"Se sono stato il migliore in campo è anche perché i miei compagni mi hanno aiutato. Al di là della prestazione singola erano importanti i tre punti e sono molto contento"

Gol di capitale importanza ma anche bravo a dettare il pallone di Rohden

"Ripeto i tre punti erano fondamentali oggi al di là delle giocate singole dovevamo portare a casa punti anche per il morale perchè avevamo iniziato un po' cosi dopo la pausa. Siamo contenti, continuiamo cosi"

Empoli?

"Partita difficilissima su un campo non facile. Loro sono un'ottima squadra ma se saremo il Frosinone di stasera(ieri) sarà dura per tutti

Caldo?

"Fa molto caldo ma per fortuna giochiamo la sera quindi il caldo è meno afoso. Il caldo c'è per noi come per gli altri dunque non dobbiamo pensarci"