Pisa-Frosinone 1-3: tabellino e cronaca

06.05.2023 16:20 di Francesco Cenci   vedi letture
Pisa-Frosinone 1-3: tabellino e cronaca
© foto di Frosinone Calcio

Pisa ( 4-3-1-2): Nicolas; Rus, Hermannson (dal 72' Esteves), Caracciolo, Beruatto; Marin, Nagy, Gargiulo(dal 59' Morutan); Sibilli (dall'87' M. Tramoni); Masucci (dal 59'Moreo), Gliozzi (dal 72' Torregrossa).

A disposizione: Livieri, Torregrossa, Mastinu, Esteves, Zuelli, Sussi, Tramoni, Moreo, Calabresi, Trdan, Morutan, Barba.

Allenatore: D'Angelo

Frosinone (4-3-3): Turati; Monterisi (dall'83' Cotali), Lucioni, Kalaj,Frabotta (dal 40'Oliveri); Rohden (dall'83'Kujabi), Gelli, Boloca;Garritano (dal 62'Caso), Baez (dal 62' R. Insigne), Borrelli

A disposizione:  Loria; Cotali, Caso, Oliveri, Mazzitelli, Kujabi. Kone, Moro, R. Insigne, Bidaoui, Selvini.

Allenatore: Grosso.

Marcatori: 1' Gliozzi (P), 32' Rus (Aut.), 52' Borrelli (F), 77' Caso (F)

Arbitro: signor. Francesco Cosso di Reggio Calabria; assistenti Dario Cecconi di Empoli e Giuseppe Di Giacinto di Teramo. Quarto Uomo Mattia Pascarella di Nocera Inferiore; Var Federico Dionisi di L'Aquila, Avar Luca Maggioni di Lecco.

Note: spettatori totali: 16132 ; Totale incasso compreso rateo abbonamenti: 231.631 € ; angoli 3-0 per il Pisa ; ammoniti 22' Nogy (P), 27' Rohdèn (F),44' Beruatto (P), Luca D'Angelo (Allenatore Pisa per proteste), 46' Oliveri (F), 74' Boloca (F):; recuperi:  2'pt;   4' st

Primo Tempo - Pisa e Frosinone chiudono i primi 45' sul risultato di 1-1 sfortunati i toscani che, dopo aver trovato il gol del vantaggio a pochi istanti dall'avvio della gara, subisce il pari del Frosinone per la sfortunata autorete di Rus su tiro di Garritano. Il Pisa parte comunque forte, sfiorando addirittura la rete del raddoppio dopo 7'. D'angelo però, deve fare i conti con i canarini, che sono vogliosi di mantenere fino alla fine il primato in classifica. Il pari ciociaro arriva su una deviazione decisiva del difensore nerazzurro toscano Rus, su tiro di Garritano. Finisce 1-1 il primo tempo

Secondo Tempo - Nella ripresa il Frosinone trova il gol dell'1-2, grazie alla zuccata vincente di Borrelli, su perfetta assistenza di Rohdèn. Da l' in poi, il Pisa prova una reazione al gol canarino, rendendosi molto pericolosa con Mourutan che però, a tu per tu con Turati, si fa ipnotizzare dall'estremo difensore frusinate. Alla mezz'ora circa del secondo tempo poi, scocca l'ora di Caso: il dieci giallazzurro triplica le marcature dopo un perfetto contropiede, confezionato da uno Gennaro Borrelli in stato di grazia. La gara scivola così, senza sussulti ulteriori fino al 94'. Il Frosinone vince ancora e a due giornate dal termine della stagione, con la promozione già in tasca mantiene a + 4 il vanatggio sul Genoa, secondo e anch'egli promosso in A aritmeticamente al termine di questa 36^giornata.