TF - Calciomercato Frosinone, Brescianini in dirittura d'arrivo. Le ultime

Passi avanti importanti che pongono l’operazione in dirittura d’arrivo: l'attuale centrocampista del Milan viaggia spedito verso Frosinone
01.07.2023 09:30 di Roberto De Luca Twitter:    vedi letture
Marco Brescianini
TUTTOmercatoWEB.com
Marco Brescianini
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Passi avanti importanti che pongono l’operazione in dirittura d’arrivo: Marco Brescianini viaggia spedito verso Frosinone. In tal senso, la giornata di ieri si è ritagliata un ruolo chiave nella rincorsa giallazzurra alle prestazioni del centrocampista classe 2000. I colloqui avuti con la dirigenza rossonera hanno avvicinato sensibilmente quella tanto desiderata fumata bianca, seppur riservando novità di rilievo rispetto alle prime indiscrezioni trapelate. L’affare, infatti, si sta avviando verso la sua concretizzazione sulla base di un trasferimento a titolo definitivo con contratto triennale e non più in prestito come inizialmente ipotizzato. Con il Diavolo, lo ricordiamo, Brescianini è legato da un rapporto professionale con scadenza fissata al 30 giugno 2024.

L’INTESA - Tutte le parti in causa stanno lavorando per arrivare presto all’intesa totale. E nei fitti dialoghi tra i club, oltre all’individuazione del giusto prezzo da corrispondere per il pagamento del cartellino, si sta facendo strada anche l’introduzione di una percentuale da riconoscere al Milan in caso di futura rivendita del giocatore da parte del Frosinone. Ad ogni modo, la strada è tracciata e tutto porta ad un imminente buon esito della trattativa. Il 23enne nativo di Calcinate rappresenta l’identikit del centrocampista moderno: ben strutturato fisicamente e duttile in termini tattici, poiché in grado di agire in più ruoli della mediana. Reduce dall’esperienza vissuta in B al Cosenza, è pronto per il grande salto in A con Di Francesco che, dal suo canto, sarà certamente desideroso di accoglierlo in rosa e valorizzarlo.

LE PAROLE DI ANGELOZZI - Del resto, nel tardo pomeriggio di ieri era stato lo stesso direttore Angelozzi a confermare in diretta ai microfoni di Sky Sport la fiducia dominante in merito all’operazione: «Siamo vicini, speriamo di limare dei dettagli con il Milan e poi sarà un giocatore del Frosinone». Dettagli che, chiaramente, includono i discorsi esplicitati in precedenza e destinati ad incontrare la loro quadra completa a stretto giro. Angelozzi, inoltre, in occasione del Gran Gala di apertura del calciomercato a Rimini ha così parlato di Eusebio Di Francesco: «Tutti ci dicevano di cambiare allenatore l’anno scorso, noi però abbiamo un grande presidente e alle fine abbiamo continuato con Grosso scrivendo la storia. Grosso vuole fermarsi e riposarsi, la scelta di lasciare è stata sua. In questi giorni sono stato criticato per la scelta Di Francesco, ma tre anni fa ha fatto la semifinale di Champions. Non credo che sia diventato incapace. Ci ho già lavorato al Sassuolo e per me è un allenatore bravo. Sono convinto che quest’anno daremo fastidio anche alle big». Kvernadze, Brescianini e tanti altri: il nuovo Frosinone prende forma.