Mixed zone - Dionisi: “Dobbiamo essere più propositivi”

18.01.2020 10:15 di Stefano Martini Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Mixed zone - Dionisi: “Dobbiamo essere più propositivi”

Al termine di Frosinone-Pordenone ha parlato in mixed zone Federico Dionisi. Queste le sue parole:

“Gara che lascia l’amaro in bocca, eravamo in vantaggio potevamo fare meglio in fase offensiva. C’è stata la reazione dopo lo svantaggio ma ancora manca tanto. Il campionato è lungo, sapevamo di affrontare una squadra che sta bene e sa quello che vuole. Era un avversario difficile, ci teniamo il punto ma sappiamo di dover recuperare terreno

Gol? Avrei preferito non far gol ma portare a casa i tre punti

Ammonizione? Sapevo che nella dinamica dell’azione se toccavo l’avversario avrei preso il giallo, mi sono fermato prima apposta ma l’avversario è stato scorretto simulando. Ho preso il giallo e mi dispiace perché già Ciano aveva preso il giallo ed è squalificato.

Servirà più coraggio in fase offensiva. Anche quando andiamo in vantaggio dobbiamo cercare di continuare ad attaccare perché non possiamo pretendere di vincere sempre 1-0. Diventa difficile quando non si e propositivi portare a casa punti

Tabanelli e D'Elia? Sono calciatori importanti per la categoria. Sono ragazzi umili e semplici e dunque si integreranno presto con semplicità nel gruppo 

Mercato? Abbiamo bisogno di qualcosa, il mercato è ancora lungo e ci sono persone adatte a pensare a questo. Qualcosa ci manca lo sappiamo, ma noi dobbiamo pensare solo al campo

Fischi? Comprensibili, noi dobbiamo fare il n’altro percorso facendo la nostra strada. Il Pordenone é una neopromossa ma é una squadra ostica. Fischi giusti ma noi dobbiamo pensare al campo. Dobbiamo migliorare, lo sappiamo ma il percorso é ancora lungo e possiamo recuperare terreno”