TOP E FLOP - Maiello fa il leader, Rohdén non perde il vizio.

17.02.2020 09:00 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
TOP E FLOP - Maiello fa il leader, Rohdén non perde il vizio.

Il Frosinone vince per 1-0 una sfida delicatissima contro il Perugia, proiettandosi in zona promozione diretta.

Andiamo alla scoperta dei volti positivi e negativi dell'incontro del 'Benito Stirpe', analizzando i "Top" "Flop" della sfida.

TOP:

Marcus Rohdén: per la seconda volta consecutiva in Serie B, il Frosinone vince per 1-0 grazie ad un gol del centrocampista svedese. Oltre alla rete decisiva, la sua prestazione racconta di tanta corsa, molti contrasti vinti, smisurata intelligenza tattica. Momento d'oro per l'ex Crotone.

Raffaele Maiello: dimostra grande garattere e personalità, fin dai primi minuti. Imposta in cabina di regia dettando i tempi di gioco con grande senso di posizionamento e leadership. Si prende carico del Frosinone, vincendo molti duelli individuali (con o senza palla). Questo è il vero Maiello.

Przemysław Szymiński: esordisce in campionato con la maglia canarina, cavandosela alla grande. Deve non far rimpiangere Brighenti e riesce perfettamente nel suo scopo: posizionamento esemplare, buona amministrazione del pallone. Il suo apporto in fase arretrata contribuisce alla neutralizzazione delle sortite offensive avversarie.