Calciomercato e contratti: che succede?

28.05.2020 15:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: tmw
© foto di Federico Casinelli/TuttoFrosinone.com
 Calciomercato e contratti: che succede?

Una questione centrale sulla prosecuzione o meno della stagione è anche quella legata ai contratti e al calciomercato. Intanto sugli stipendi, tematica discussa ieri in Federazione, è stato stabilito che con la stagione che terminerà a fine agosto, il compenso per il 2019/2020 sarà riferito a 14 mesi, quello per il 2020/2021 a 10 mesi. Si è discusso, ieri, dei termini di tesseramento e di quando sarà possibile depositare i nuovi accordi. Verosimilmente dal 1 settembre ma le indicazioni FIFA lasciano margine perché accada anche prima. Dal 1 giugno al 31 agosto, però, potranno essere depositati accordi preliminari anche tra club dello stesso torneo. E gli accordi in essere? Verrebbero prolungati ma non in modo 'automatico' fino al 31 agosto. La FIFA può dare solo indicazioni, auspica una decisione collettiva delle leghe e dei club ma poi sarebbero trattative singole.