SPAL-Frosinone 0-1: il tabellino del match

04.05.2021 16:14 di Gabriele Rocchi Twitter:    Vedi letture
SPAL-Frosinone 0-1: il tabellino del match
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Frosinone (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo (1'st Tribuzzi), Capuano; Salvi, Rohden (27'st Gori), Maiello, M. Vitale (27'st Kastanos), Zampano; Novakovich (40'st Iemmello), Parzyszek (46'st Ciano).

A disposizione: Iacobucci, Marcianò, Millico, Boloca, Carraro, Szyminski, Brignola. 

All. Grosso

Spal (3-4-1-2): Berisha; Tomovic (18'st Asencio), Okoli, Ranieri; Dickmann, Missiroli, Mora (24'st Segre), Sernicola (35'st Sala); Strefezza; Floccari (18'st Paloschi), Di Francesco. 

A disposizione: Thiam, Gomis, Esposito, Murgia, Attys, Spaltro, Tumminello. 

All. Rastelli

Arbitro: Davide Ghersini - sez. Genova; Assistenti: Giuseppe Perrotti - sez. Campobasso, Filippo Bercigli - sez. Firenze; Quarto Uomo: Lorenzo Illuzzi - sez. Molfetta

Marcatori: 5'st rig. Novakovich

Note: partita a porte chiuse; angoli: 8 a 6 per il Frosinone; ammoniti: 7'pt Sernicola (S), 25'pt Okoli (S), 26'pt Zampano (F), 4'st Mora (S), 45'st Gori (F); 48'st Kastanos (F)

Recuperi: 1’pt; 4'st

FERRARA - Buona prova del Frosinone, che scende in campo con le idee chiare e conquista i 3 punti su un campo difficile come quello della Spal. Ritmo blando nei primi minuti di gioco, in cui sono i padroni di casa a farsi vedere maggiormente in avanti, con Berisha mai realmente chiamato in causa. Nel secondo tempo, però, cambia completamente il volto della partita: Grosso inserisce Tribuzzi al posto di Ariaudo, cambia modulo e passa alla difesa a 4. Da quel momento, sono i gialloazzurri a prendere in mano le redini del match, che viene sbloccato con il rigore siglato da Novakovich al 5' minuto del secondo tempo. Nonostante la fisiologica sofferenza nell'ultimo quarto d'ora, in cui sono stati i padroni casa a provare il tutto per tutto per acciuffare almeno un punto, e malgrado le occasioni sprecate in pieno recupero da Ciano prima e Tribuzzi poi, è il Frosinone a portare a casa l'intera posta in palio. Gara intelligente e ben giocata da tutti, 3 punti di fondamentale importanza per poter disputare le ultime 2 gare stagionali con maggiore serenità.