PRIMAVERA2, IL FROSINONE A REGGIO CALABRIA PER ALLUNGARE LA STRISCIA POSITIVA

15.05.2021 10:45 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: Frosinone Calcio
PRIMAVERA2, IL FROSINONE A REGGIO CALABRIA PER ALLUNGARE LA STRISCIA POSITIVA

Ultima gara di recupero per la formazione del Frosinone nel girone B del campionato Primavera2 nella settimana che ne propone per 8 in totale prima del rush finale che dovrà decretare la squadra promossa in Primavera1 e le due che accederanno ai playoff. I giallazzurri viaggiano alla volta di Reggio Calabria dove domenica prossima 16 maggio alle ore 11 scenderanno in campo opposti ai pari grado amaranto guidati da mister Falsini che hanno perso lo scorso 12 maggio un recupero a Pisa (3-0). In classifica tra le due squadre c’è una distanza pressoché doppia: 13 punti per i calabresi, penultimi, e 25 punti per i ciociari.

La squadra di Falsini dovrebbe schierarsi con un 4-3-3 nel quali i giocatori importanti sono il difensore centrale Rechichi e l’esterno offensivo Bezzon, entrambi nell’orbita della prima squadra.

Quanto a Trovato & soci possono recriminare parecchio soprattutto per i due punti gettati alle ortiche nel finale della gara infrasettimanale con lo Spezia, dominato in lungo e in largo, messo all’angolo e nonostante tutto tornato in Liguria con un pareggio ottenuto su rigore (dubbio) allo scadere del tempo regolamentare. La squadra di Marsella ha pagato la forma strepitosa del portiere dei ‘bianchi’ Pucci ma anche una leziosità in zona gol che non rende merito alla grossa mole di gioco che i canarini sono stati capaci di sviluppare dopo un avvio abbastanza timoroso. Il ritorno di Luciani da qualche settimana (doppietta per lui contro lo Spezia), pur rappresentando un altro passaggio per il recupero di un ottimo prospetto per la prima squadra non offusca però il gran lavoro svolto durante la stagione dall’altro attaccante Jirillo, il quale se da una parte cede al compagno di reparto qualcosa in esplosività dall’altra si fa preferire per una condizione fisica certamente migliore. La gara di Reggio e le ultime due (Cosenza in casa e Pisa fuori) potrebbero servire anche al bomber-fantasista Hide Vitalucci per consacrarsi capocannoniere del girone B. E a qualche elemento della rosa di mettersi in mostra per un futuro tra i ‘prof’. Ultima sulle assenze che non sono mai poche e significatice: out il centrale di difesa Vecchi per noie muscolari, out Nigro che si è fatto male contro lo Spezia (problema ad un ginocchio, in attesa di esami strumentali, ndr), out Pacetti, Morelli, Vilardi e Selvini.