Panchina Palermo: dubbi di Grosso sul subentrare in corsa...

Vano il pressing su Fabio Grosso, perplesso sull’ipotesi di sedere da subito sulla panchina del Palermo da subentrante a stagione in corso di svolgimento
03.04.2024 10:15 di Francesco Cenci   vedi letture
Panchina Palermo: dubbi di Grosso sul subentrare in corsa...
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport

 Il Palermo è ancora in pieno limbo, con Eugenio Corini ormai virtualmente esautorato e vicinissimo all’esonero e la contestuale ricerca dell’erede che non ha sortito i frutti sperati. Dopo il no cortese di Gennaro Gattuso, che ha preferito declinare la proposta di subentrare in corsa sulla panchina del club di viale del Fante, Gardini e Bigon sono andati forte su Fabio Grosso, ex tecnico del Frosinone artefice della promozione dei ciociari in Serie A nella scorsa stagione. Ancora sotto contratto con il Lione fino al prossimo giugno, l’ex esterno di Inter, Palermo e Juventus ha avviato i contatti con la dirigenza rosanero. Quadra economica e burocratica da trovare e un contratto di oltre due anni, con scadenza 2026 per prendere subito le redini della squadra siciliana e gettare le basi per un progetto a medio termine a prescindere dall’epilogo del corrente finale di stagione. Parevano esserci i presupposti per la fumata bianca, ma le perplessità dell'ex trainer giallazzurro rispetto ad un immediato subentro in corso d’opera hanno finito per creare un’impasse e le quotazioni di Fabio Grosso come potenziale erede di Corini sono scese vertiginosamente.

Dunque c'è ancora tanta incertezza su chi sarà seduto sulla panchina della Favorita per questo finale di stagione. Ed intanto la sfida alla Sampdoria di  Andrea Pirlo nel prossimo turno del campionato cadetto è ormai alle porte.