CALCIOMERCATO - L'ex Frosinone Kragl, ora svincolato: "Non è un caso se ho giocato in A con Frosinone e Crotone"

06.09.2021 13:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    vedi letture
Fonte: tmw
CALCIOMERCATO - L'ex Frosinone Kragl, ora svincolato: "Non è un caso se ho giocato in A con Frosinone e Crotone"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

“Mi alleno a casa con un personal, seguo le sue indicazioni. Ora aspetto una squadra, mi manca solo quella”. Così a Tuttomercatoweb il centrocampista Oliver Kragl reduce dalla risoluzione con il Benevento e in odore di ritorno a Foggia. “Ringrazio il Direttore Foggia per avermi dato l’opportunità di trovare una nuova collocazione”, continua Kragl.

Tornerà a Foggia? C’è stato grande movimento da parte dei tifosi…
“Vuol dire che ho lasciato una bel ricordo. Ma ovviamente ci sono tante cose da valutare. Comunque vedendomi svincolato o non ho capito niente di calcio oppure ho sbagliato il mio lavoro. Sono carico per tornare in campo. Non posso certo stare a casa”.

Ci sono tanti svincolati.
“Nessuno di questi però ha il mio sinistro. Posso dire che chi mi prende fa un affare. Faccio la differenza. Il piede parla per me. Non è arroganza, ma non è un caso se ho giocato in Serie A con il Frosinone, il Crotone e in Austria”.

Come si spiega questo alto numero di svincolati?
“Faccio un esempio: Donnarumma è Donnarumma, quando è andato al Milan però hanno preso anche suo fratello… Nel calcio ci sono tante dinamiche e tanti calciatori così rimangono senza squadra anche per altri fattori”.

La rivedremo presto in campo?
“Stare a casa è brutto. Allenarsi con il personal non è la stessa cosa. Sono aperto a tutte le soluzioni”.