Haas, inutile polemizzare: giusti entrambi i cartellini gialli

11.07.2020 12:30 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
Haas, inutile polemizzare: giusti entrambi i cartellini gialli

Nel primo tempo ha fermato in maniera visibile Zurkowski in ripartenza, nella ripesa ha commesso un altro fallo da giallo, stavolta ai danni di Amato Ciciretti. Insomma, Nicolas Haas non ha scuse: il cartellino rosso rimediato al 'Castellani' nel corso della sfida tra Empoli e Frosinone è sacrosanto. Inutile cercare alibi, dimostrarsi sconcertati oppure scaricare le proprie colpe sugli altri. L'unica cosa da fare è resettare, prendere atto dei propri errori e far sì che non si ripetano.