Coronavirus, caso sospetto a Frosinone: 40 enne trasportato allo Spallanzani di Roma

23.02.2020 12:30 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
Fonte: Il Messaggero
Coronavirus, caso sospetto a Frosinone: 40 enne trasportato allo Spallanzani di Roma

Il virus che sta infettando il mondo spaventa anche la Ciociaria. Un caso sospetto è stato registrato ieri sera al pronto soccorso dell’ospedale Spaziani di Frosinone. Si tratta di un paziente di 40 anni di Roma, che poco prima delle venti di ieri è stato trasferito in ambulanza all’ospedale Spallanzani di Roma. Tosse, febbre alta, vomito e dissenteria hanno insospettito i sanitari ciociari che hanno preso tutti i provvedimenti del caso attivando subito la procedura prevista in caso di sospetta infezione da Coronavirus.

Il 40enne romano è una guida turistica. Il sedici febbraio è stato a contatto con una comitiva di cinesi e proprio insieme a loro ha fatto un lungo giro al Colosseo. Ieri pomeriggio ha preso un treno a Roma diretto verso Frosinone ma stava già male. Alla stazione di Sgurgola è stato fatto scendere perché era in evidente sofferenza. Qualcuno vedendolo con condizioni critiche ha pensato di avvisare il 112. Una pattuglia dei Carabinieri ha trasportato il paziente romano al pronto soccorso di Frosinone.  

I medici hanno subito avviato la procedura prevista nei casi sospetti di Coronavirus. Il 40enne è giusto allo Spallanzani poco prima delle 21. Per avere la certezza che abbia contratto il virus bisognerà attendere i risultati dei tamponi che saranno effettuati all’ospedale romano specializzato in malattie infettive.

Questo quanto si legge sull'edizione online del quotidiano "Il Messaggero".