Soulé potrebbe involarsi da solo davanti al portiere, ma il gioco si ferma e il pubblico fischia: cosa è successo al 43' di Frosinone-Genoa

28.11.2023 15:30 di Andrea Pontone Twitter:    vedi letture
Soulé potrebbe involarsi da solo davanti al portiere, ma il gioco si ferma e il pubblico fischia: cosa è successo al 43' di Frosinone-Genoa
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Non capita spesso di vedere su un campo di calcio quanto accaduto al 43' di Frosinone-Genoa, domenica scorsa al 'Benito Stirpe'. L'arbitro si è trovato in difficoltà, ma non ha tentennato molto prima di prendere una decisione sensata. Rimessa laterale per il Frosinone nella metà campo avversaria: su esecuzione del fallo laterale non vale la regola del fuorigioco, pertanto Soulé detta la profondità alle spalle della difesa genoana e Marchizza sta per servirlo con le mani. Il pubblico locale si prepara già alla scena che vedrebbe il canarino a tu per tu con il portiere, ma l'arbitro improvvisamente ferma il gioco. Siede a terra, infatti, il rossoblù Strootman: il suo non è un capriccio, anzi, il dolore è talmente forte da costringere il calciatore ad uscire immediatamente dal campo. Al suo posto, entra Thorsby. Giusto impedire al Frosinone di avere una ghiotta occasione da gol con un avversario gravemente infortunato a terra. Impulsivamente, in quegli istanti, i tifosi giallazzurri hanno fischiato il direttore di gara, che invece ha preso la migliore decisione possibile.