Le istituzioni aiutino la Serie B

Lo chiede in una lettera il coordinatore della Commissione di diritto sportivo del Coa di Cosenza
23.11.2020 10:15 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: lega b
Le istituzioni aiutino la Serie B
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il coordinatore della Commissione di diritto sportivo del Coa di Cosenza, avv. Federico Montalto, esprime condivisione all’iniziativa portata avanti dal Collega Avv. Mauro Balata, Presidente della Lega nazionale professionisti Serie B, sostenendo la battaglia in difesa delle società appartenenti alla seconda divisione Italiana professionistica di calcio. Premesso che ogni attenzione del Governo debba oggi essere rivolta alla gravissima emergenza sanitaria tuttavia, il momento è particolarmente difficile riteniamo, quindi, che anche le società di calcio, in particolare quelle di serie B, debbano ricevere, proprio perché offrono forza lavoro e forniscono linfa vitale all’economia nazionale, lo stesso trattamento economico ricevuto dagli altri soggetti esercenti l’attività di impresa per scongiurare una crisi che, allo stato, appare irreversibile. Nella vicina Germania, nonostante la grave emergenza, quasi tutti i club professionistici hanno, con il sostegno delle Istituzioni, terminato la scorsa stagione con un utile netto aumentando, addirittura, i ricavi e le entrate. Facciamo, pertanto, appello al Ministro per le politiche giovanile e lo sport di istituire un tavolo permanente, con la nostra eventuale presenza, al fine di valutare ogni opportuna iniziativa se del caso promuovendo la costituzione di un fondo speciale di solidarietà per aiutare le società a rischio insolvenza favorendo, dunque, il rilancio delle loro attività.