INTERVISTA TF – Luigi Tonnicodi: “Il Frosinone sta operando bene. Guido Angelozzi uno dei migliori dirigenti in circolazione"

18.01.2023 12:30 di Francesco Cenci   vedi letture
INTERVISTA TF – Luigi Tonnicodi: “Il Frosinone sta operando bene. Guido Angelozzi uno dei migliori dirigenti in circolazione"
TUTTOmercatoWEB.com

Abbiamo oggi il piacere di intervistare Luigi Tonnicodi, da sempre appassionato dei colori giallazzurri, nonché ex dirigente del Settore Giovanile del Frosinone. Tonnicodi è stato il primo dirigente canarino Campione d’Italia. Con la formazione Berretti giallazzurra, guidata in panchina da Roberto Stellone, molti i calciatori diretti: da Mirko Gori, passando per Luca Paganini, Salvatore La Mantia e molti altri giocatori che hanno contribuito a scrivere la storia recente del club di Viale Olimpia. Luigi ci dà la sua opinione sul momento attuale del Frosinone, primo in classifica nel campionato cadetto.

 Un Frosinone che è arrivato al giro di boa del campionato di Serie B con la miglior difesa della cadetteria e con in tasca il titolo di campione d’Inverno. Dopo i play off sfumati all’ultima giornata dello scorso campionato, ti saresti aspettato di trovare i giallazzurri così in alto in classifica?

“All’inizio della stagione ero molto scettico sulle scelte dei calciatori. Poi, col passare delle giornate di campionato mi sono dovuto ricredere. Penso che mister Grosso stia facendo un grande lavoro sulla squadra, sia mentalmente che fisicamente. Certo, non mi sarei aspettato di trovare il Frosinone in testa alla classifica, ma direi che ci sta benissimo”.

Qual è la qualità professionale che più ti ha colpito in questi 2 anni al Frosinone di mister Fabio Grosso?

“Mi ha colpito il fatto che mister Grosso mette tutti i suoi calciatori allo stesso livello tecnico, e direi che i risultati si stanno vedendo”.

Condividi il modus operandi della Società giallazzurra in ottica mercato: valorizzare tanti giovani di prospettiva, seppur molti dei quali in prestito, nell’ordine delle idee di attuare una politica di calcio che sia il più possibile sostenibile?

“Penso che la Società giallazzurra stia operando bene, facendo un ottimo lavoro anche grazie all’assunzione del Ds Guido Angelozzi: uno dei migliori dirigenti in circolazione e profondo conoscitore di giovani calciatori di valore e prospettiva”.

Siamo giunti a metà di questa sessione invernale di calciomercato e, tolto l’arrivo dalla Cremonese di Baez, pochi finora i movimenti, come presumibile in casa giallazzurra. Ti aspetti qualche altra entrata o uscita da qui al 31 Gennaio?

“Credo che attualmente un altro centrocampista da poter inserire nella già buona rosa a disposizione, possa servire. Se poi dovesse arrivare anche un attaccante di peso ben venga”.

Domenica prossima i giallazzurri andranno a giocare su un campo difficile come quello di Brescia, squadra quella lombarda, in profonda crisi di risultati: che gara ti aspetti?

“Domenica prossima credo che il Frosinone troverà una bolgia da parte del pubblico lombardo, dettato anche dal caos attuale che regna nel Brescia. Penso però che i giallazzurri possano uscire ancora più rafforzati da questa trasferta”.

Qual è il giocatore giallazzurro che per qualità, finora ti ha sorpreso di più?

“Come detto, quelli giallazzurri sono tutti calciatori che più o meno si equivalgono dal punto di vista tecnico. Forse, fino ad adesso qualcosa in più rispetto agli altri, lo hanno mostrato Turati, Caso e Mulattieri”.

Per finire, quali sono state le squadre che ti hanno maggiormente sorpreso e deluso e quali le tue favorite per la promozione in A?

“Fino a questo punto del campionato, la squadra che mi ha maggiormente sorpreso in positivo è stato il SudTirol. Venendo alle delusioni, mi sarei aspettato sicuramente di più da Benevento e Cagliari. Per la promozione in Serie A, direi che Frosinone e Genoa sono le squadre accreditate per andare direttamente nella massima serie. Per quanto riguarda i play off, non saprei indicare una squadra favorita perché si sa, questi ultimi sono una lotteria…”

Se anche te vuoi essere intervistato/a, invia una mail a info@tuttofrosinone.com con nome, cognome e numero di telefono