UNDER 14 ÉLITE, LODIGIANI BESTIA NERA DEL FROSINONE. DI CICCO NELLA RIPRESA GELA I GIALLAZZURRI

10.05.2022 12:30 di Francesco Cenci   vedi letture
Fonte: Frosinone Calcio
UNDER 14 ÉLITE, LODIGIANI BESTIA NERA DEL FROSINONE. DI CICCO NELLA RIPRESA GELA I GIALLAZZURRI
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

LODIGIANI: Amati, Bagnerini, Boccanera, Cicerchia, Bartucca, Perna, Di Maggio (dal 6’ st Rapaccioni), Carfagna (dal 18’ st Timperi), Di Cicco, Hudisteanu, Costantini.
A disposizione: Valentini, Carbonara, Ciconze, Leppe, Calzati, Ledda, Falasca.
Allenatore: Lettieri.

FROSINONE: Giora, Lama, Carlaccini, Muccitelli, Rosa, Marini, Stangoni (dal 19’st Petraglia), Mancini, D’Amico (dal 15’ st Reali), Callara (dal 33’ st Ciucci), Carpentieri.
A disposizione: Cera, Magliozzi, Summa, Colafrancesco.
Allenatore: Broccolato.

Arbitro: sig. Lattanzio della sezione di Ciampino.

Marcatori: 15’ pt Costantini (Lodigiani), 31’ pt Callarà (Frosinone), 35’ pt Mancini (Frosinone), 21’ st Di Cicco (Lodigiani).

Note: ammoniti: Marini (Frosinone), Cicerchia (Lodigiani); recupero: 0’ pt e 3’ st.

ROMA – Come nel girone d’andata, la corsa del Frosinone viene interrotta dalla Lodigiani. Al pirotecnico 5-4 del match di Ferentino si aggiunge il 2-2 della gara di ritorno a Roma.
Proprio la compagine romana passa in vantaggio dopo un quarto d’ora di gioco con Costantini, risponde alla mezz’ora Callarà e qualche minuto dopo Mancini firma il gol del sorpasso.
Nella ripresa il signor Lattanzio della sezione di Ciampino assegna un calcio di rigore per i padroni di casa, dal dischetto Carfagna non riesce a battere Giora, il numero 1 del Frosinone salva il risultato e mantiene temporaneamente la sua squadra in vantaggio.
L’appuntamento con il gol però è solamente rimandato perché al 21’ minuto la Lodigiani gela i ciociari con un gol di Di Cicco. Il match termina 2-2.
Il pareggio complica leggermente le cose in casa Frosinone considerando la vittoria dell’Accademia Calcio Roma con conseguente condivisione del primo posto.
I giallazzurri, ad una giornata dalla fine, devono solamente vincere contro il Villalba Ocres Moca per poter mantenere la testa della classifica.