Empoli, Ciciretti a Radio Lady: "Esultanza? La fa mio nipote, ha cinque anni e non potevo non farla"

11.07.2020 11:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: Empoli channel
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Empoli, Ciciretti a Radio Lady: "Esultanza? La fa mio nipote, ha cinque anni e non potevo non farla"

Al termine della sfida tra Empoli e Frosinone del Castellani, ai microfoni di Radio Lady ha parlato Amato Ciciretti, l'uomo partita. Queste le sue parole: “Servivano i tre punti. Siamo stati bravi a sbloccarla e fortunati a chiuderla sul rigore del 2-0. Oggi abbiamo fatto una grande prova di squadra. Abbiamo sofferto, siamo stati compatti e bravi. Stiamo crescendo, siamo una grande squadra tra chi gioca e chi entra dopo. Mister Marino ci fa lavorare tanto, il tempo e il campo ci danno ragione. Ascoli è una trasferta dura. Esultanza? Quella è di mio nipote, ha cinque anni e non posso non farla…”