frosinone

-Cosenza 0-1: tabellino e cronaca

18.03.2023 16:10 di Francesco Cenci   vedi letture
Frosinone-Cosenza 0-1: tabellino e cronaca

FROSINONE (4-3-3): Turati; Oyono, Lucioni, Szyminski (dal 16' Kalaj), Cotali (dal 46' Frabotta , 31′ st Monterisi)) ; Gelli, Boloca, Garritano (dal 46' R. Insigne); Baez  (16’ st Mulattieri), Moro, Caso
A disposizione: Loria, Marcianò, Mulattieri, Bocic, Kalaj, Bidaoui, Monterisi, Sampirisi, Oliveri, Borrelli, Insigne, Frabotta. 

Allenatore: Grosso

COSENZA (4-4-2): Micai; Martino (28’ st Venturi), Vaisanen, Meroni, D'Orazio; Voca (46’ st Calò), Brescianini, D'Urso  (17’ st Kornvig), Florenzi; Nasti (28’ st Delic), Zilli (17’ st Finotto).
A disposizione: Lai, Marson, Calo, Kornovig, Salihamidzic, Finotto, Agostinelli, Delic, Venturi, La Vardera, Prestianni, Cortinovis.  

Allenatore: Viali

Note: spettatori totali: 12.969; abbonati: 3.047; biglietti: 9.922 (di cui 879 ospiti); Totale incasso compreso rateo abbonamenti: euro 98.925,00; angoli: 4-3 per il Frosinone; ammoniti: 40’ pt Lucioni (F), 5’ st Kalaj (F), 16’ st Martino (C), 24’ st Frabotta (F), 40’ st Voca (C); recuperi: 4’ pt; 5’ st

Marcatori: 95' Brescianini (Cos)

Primo tempo - Nessun gol e pochissime emozioni nel primo tempo tra giallallazzurri e calabresi. La più grande occasione del match nella prima frazione di gioco capita ai padroni di casa dopo dieci minuti, con Moro che colpisce la traversa calciando di prima su assist di Caso. Gli ospiti non soffrono molto e nella seconda parte del primo tempo provano anche a farsi vedere in fase offensiva, con un tiro di Florenzi che Turati blocca in due tempi. Da segnalare nei primi 45' anche l'infortunio di Szyminski, costretto a lasciare il campo al 17' per far posto a Kalj.

Secondo tempo - Nela seconda parte di gara il tecnico giallazzurro Fabio Grosso prova a mescolare le carte ed inserisce Insigne e Frabotta, al posto di Garritano e dell'acciaccato Cotali. Il Cosenza continua a difendersi bene ed al 59' si vede annullare anche il gol del vantaggio, con Nasti che rientra sul sinistro e batte Turati, ma viene fermato in posizione di fuorigioco. La squadra di Viali si rende ancora pericolosa in contropiede, con il neo entrato Finottoi che impegna l'estremo difensore giallazzurro sul primo palo. Si fanno male e sono costretti a lasciare il rettangolo verde anche Martino e Frabotta e al 95' arriva il gol che decide la contesa: il neontrato Dedic scappa sulla destra e serve il subentrato Finotto, che appoggia per Brescianini al limite dell'area. Il numero 4 cosentino fa girare il suo sinistro che si spegne sul secondo palo e vale i 3 punti in favore dei lupi silani.