PAGELLE Frosinone-Genoa 2-1: Monterisi e Soulé super

26.11.2023 17:05 di Stefano Martini Twitter:    vedi letture
PAGELLE Frosinone-Genoa 2-1: Monterisi e Soulé super
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Turati 6: incolpevole sul gol di Malinovskyi, complessivamente ha giocato una buona gara

Oyono 6.5: bene sulla destra specie nel primo tempo dove l'intesa con Soulé si è vista e ha portato al gol del momentaneo vantaggio. Suo l'assist per il gol di Soulé

Okoli 6.5: prestazione positiva la sua, ha tenuto bene il duello con Puscas

Romagnoli 6: prestazione sufficiente la sua al centro della difesa dove è stato efficace e ha sbagliato poco

Marchizza 6.5: esce per infortunio dopo aver disputato una buona gara in entrambe le fasi di gioco: attento in fase difensiva, propositivo in avanti (dal 24'st Monterisi 7: ingresso positivo il suo. E' tornato a fare il terzino e lo ha fatto senza sbavature. Segna nel finale il gol vittoria)

Bourabia 5.5: alla sua prima presenza da titolare non brilla. Lavora sia in fase di contenimento e prova ad inserirsi in fase offensiva ma la sua prestazione non è sufficiente  (dal 16'st Brescianini 6.5: buona la sua prestazione, entrato bene in partita ha dato il suo contributo e nel finale ha servito l'assist per il gol di Monterisi)

Barrenechea 6: buona complessivamente la prova la sua in cabina di regia anche se oggi il Frosinone non ha brillato nel palleggio

Soulé 7: il migliore per estro e fantasia anche oggi. Oltre al gol tante giocate importanti per i compagni

Reinier 5.5: non bene oggi, ha sbagliato tanti palloni e tante scelte (dal 35'st Gelli sv)

Ibrahimovic 6: Non ha toccato tanti palloni ma quando si è visto è stato uno dei più propositivi. Ha procurato le ammonizioni di Sabelli e Vogliacco (dal 16'st Caso 6: entrato bene in partita, ha fatto il suo sulla sinistra mettendo in difficoltà il Genoa)

Cheddira 6: non ha avuto molti palloni giocabili ma complessivamente si è mosso bene lavorando per la squadra (dal 35'st Kaio Jorge sv)

Di Francesco 6.5: gara non brillante dei suoi ma il Frosinone ha avuto il merito di crederci e vincerla nel finale. Cambi, anche se non voluti, decisivi