Serie B, Empoli-Frosinone: in palio tre punti d'oro al "Castellani"

10.07.2020 14:00 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: tmw
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Serie B, Empoli-Frosinone: in palio tre punti d'oro al "Castellani"

Si alza il sipario sulla trentatreesima giornata del Campionato di Serie B: al "Carlo Castellani", alle ore 21, andrà in scena uno scontro d'alta classifica tra Empoli e Frosinone, che occupano rispettivamente il decimo ed il quinto posto della graduatoria. Entrambe, dunque, sono in piena lotta per la qualificazione ai Playoff, con gli ospiti che teoricamente potrebbero ancora ingaggiare un duello con il Crotone per la promozione diretta in massima serie. Non ci fu storia nella gara d'andata: i ragazzi di Nesta si imposero 4-0 allo "Stirpe" grazie ai gol di Beghetto, Dionisi, Novakovich e Zampano.

COME ARRIVA L'EMPOLI - Il bilancio interno, in stagione, è positivo viste le sole due battute d'arresto in sedici apparizioni tra le mura amiche (l'ultima sconfitta in casa risale al 29 febbraio, 0-1 contro il Pordenone). Rispetto all'ultima partita vinta contro il Venezia, il tecnico Pasquale Marino dovrebbe cambiare qualcosa nell'undici titolare dei toscani, pur restando fisso sul 4-3-3. Sierralta e Balkovec sono pronti a tornare in difesa ai posti rispettivamente di Romagnoli e Antonelli, a centrocampo giocherà Henderson con Zurkowski e Ricci, al momento favorito nel ballottaggio con Bandinelli. Ciciretti e Mancuso confermati nel tridente offensivo che, questa sera, verrà completato da Tutino e non da Bajrami.

COME ARRIVA IL FROSINONE - Alessandro Nesta, allenatore dei ciociari, non potrà contare sugli indisponibili Tabanelli, Matarese e Vitale. In occasione di questa trasferta, non verrà minimamente toccato lo schieramento tattico (confermato il 3-5-2) mentre potrebbero esserci alcune variazioni rispetto alla gara della scorsa settimana contro lo Spezia. Confermato Bardi tra i pali, il tridente difensivo sarà composto da Capuano, Brighenti e Ariaudo, con Szyminski che partirà dalla panchina. Salvi e Beghetto sulle corsie esterne con Maiello in cabina di regia supportato ai lati da Rohden e Haas. Tante possibili carte da utilizzare per la coppia d'attacco: sembra certa una maglia da titolare per Dionisi, al cui fianco agirà uno tra Ciano, Ardemagni e Novakovich.