Parla Marco Liguori (Pianetagenoa1893.net): "Sarà una gara incentrata sull'agonismo. Il Frosinone è obbligato a vincere"

31.03.2016 20:10 di Stefano Martini Twitter:   articolo letto 1337 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Parla Marco Liguori (Pianetagenoa1893.net): "Sarà una gara incentrata sull'agonismo. Il Frosinone è obbligato a vincere"

Al "Luigi Ferraris" di Genova domenica pomeriggio andrà in scena una sfida chiave in ottica salvezza:Genoa-Frosinone. Per parlare di questa sfida e dei rossoblù di Gasperini la redazione di TuttoFrosinone.com ha deciso di intervistare il collega Marco Liguori di Pianetagenoa1893.net

Genoa-Frosinone che partita ti aspetti di vedere?

"Una gara incentrata più sull'agonismo e la velocità che sulla tecnica. Mi attendo improvvisi rovesciamenti di fronte con le squadre pronte ad agire in contropiede: potrebbe essere questa la chiave di volta".

Per chi sarà decisiva questa gara?

"Sicuramente per il Frosinone che è obbligato a vincere, visto che ha unpunto in meno di Carpi e Palermo che occupano la terzultima piazza in condominio. Al Grifone basterà non perdere. Entrambe hanno un gran vantaggio: conoscere in anticipo il risultato di Carpi-Sassuolo".

Come arriva il Genoa alla sfida di domenica?

"Il morale è certamente alto: le due vittorie casalinghe consecutive contro Empoli e Torino, oltre alla buona prestazione di Napoli culminata purtroppo in una sconfitta, daranno la carica ai giocatori. Ci sono però assenze importanti come quelle di Ansaldi, Burdisso e Cerci: a tutt'oggi è ancora incerta la presenza di Pavoletti. Gasperini però riesce a trovare soluzioni per sopperire alle assenze".

Cosa deve temere il Frosinone del Genoa?

"Se la squadra rossoblù giocherà "da Genoa", ossia con impeto e passionecome piace ai tifosi, per il Frosinone non ci sarà scampo".

Lotta salvezza ristretta solamente a Frosinone, Palermo e Carpi?

"Dipenderà dai risultati, non solo di queste tre squadre, ma anche di Udinese e Sampdoria. Il turno di campionato del prossimo week end potrebbe già dare delle indicazioni su quali saranno le due squadre che accompagneranno l'Hellas Verona in serie B".