CALCIOMERCATO FROSINONE - Il Frosinone non vorrebbe cedere Gori. Ecco perchè

11.01.2019 10:45 di Stefano Martini Twitter:   articolo letto 2413 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
CALCIOMERCATO FROSINONE - Il Frosinone non vorrebbe cedere Gori. Ecco perchè

Voci di mercato sembrano spingere Mirko Gori lontano da Frosinone ma in realtà il regolamento sulla composizione delle rose spinge i canarini a non cedere il "cobra". Il regolamento infatti prevede che tutte le squadre di serie A possono avere all'interno della propria rosa massimo 25 calciatori over 22 di cui 4 cresciuti nel vivaio di un club italiano e 4 cresciuti nel proprio vivaio. Se una compagine ha carenze di calciatori cresciuti in Italia o nel proprio vivaio non può rimpiazzarli con altri giocatori. Il Frosinone in tal senso infatti ha una rosa di 22 calciatori over (erano 23 ma Soddimo è stato ceduto) poichè ha solamente due calciatori in rosa cresciuti nel vivaio giallazzurro ovvero Gori e Paganini. Entrambi dunque occupano due caselle importanti nella composizione della lista del Frosinone poichè in caso di una loro partenza il Frosinone potrebbe rimpiazzarli solamente con calciatori under 22 o andando ad acquistare calciatori cresciuti nel settore giovanile della squadra del patron Stirpe.