Stirpe: "Le frasi contro il Frosinone? L'Italia ha bisogno di tutto tranne che di questo"

02.02.2019 13:30 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
Stirpe: "Le frasi contro il Frosinone? L'Italia ha bisogno di tutto tranne che di questo"

Intervistato da Radio Deejay, il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe è tornato sulle accuse rivolte dal patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, al club ciociaro: "Queste situazioni - riferisce Stirpe - corrispondono ad una visione del calcio che non condivido, ma rispetto. Io mi sono scagliato soprattutto contro il modo maleducato e cafone con cui si esternano questi pensieri: il nostro Paese di tutto ha bisogno tranne che di questo. Al di là di ciò, io penso che la competizione vada fatta tra grandi, medi e piccoli. Se si toglie la possibilità ai tifosi di sognare, e tutto si riduce ad un sistema di marketing o addirittura ad un campionato dove se si vince o si perde è la stessa cosa, i tifosi non gradiscono".

"Il Frosinone è stato l'unico club di Serie B che è riuscito a costruire uno stadio - prosegue il responsabile unico della società giallazzurra -. L'abbiamo fatto spendendo in maniera oculata i proventi dei diritti tv. C'è da dire anche che noi portiamo 14'000 persone allo stadio e la nostra è una città di 50'000 abitanti".

Infine, una chiosa anche sul percorso stagionale dei canarini: "Come si può cambiare rotta? Servirebbe qualche pareggio in più e qualche vittoria in meno".