L’UNDER 16 KO (2-1) A TRAPANI, RESTA ULTIMA

16.10.2019 00:00 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: Frosinone calcio
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
L’UNDER 16 KO (2-1) A TRAPANI, RESTA ULTIMA

TRAPANI: Rizzuto, Loddo, Capitano (dal 21’ pt Randazzo), Mazzara, Barbara (dal 25’ st Calamia), Milazzo (dal 1’ st Anzelmo), Scozzari (dal 12’ st Inglese), Aronica (dal 1’ st De Marco), Perrone (dal 12’ st Oumar), D’Amico, Fucile (dal 25’ st Bonello).
A disposizione: Castrovinci, Ricotta.
Allenatore: Dai.

FROSINONE: Palmisani, Falcone (dal 1’ st Rosati), Benacovista (dal 1’ st Cialone), Maura, Cangianiello, Calvani (dal 32’ st Mascolo), Pera (dal 15’ st Navarra), Frasca, Ferrieri, Recchiuti, Bianchi (dal 1’ st Ramieri).
A disposizione: Zizzania, Caravillani.
Allenatore: Galluzzo.

Arbitro: Arcidiacono sezione di Acireale; Assistenti: Angeloro e Gargano sezione di Palermo.
Marcatori: 10’ pt Scozzari (Trapani), 13’ pt Maura (Frosinone), 24’ pt Fucile (Trapani).
Note: ammoniti: Barbara (Trapani), Frasca (Frosinone), Ferrieri (Frosinone); recupero: 2’ pt e 5’ st.
TRAPANI – Faticano ad entrare in forma i classe 2004 di mister Galluzzo, siamo ormai alla 6.a giornata di campionato (il Frosinone ha scontato il turno di riposo alla 2.a giornata) ed ancora mancano i 3 punti. Con il risultato negativo in trasferta contro il Trapani, 2-1, gli Under 16 hanno subito la seconda sconfitta consecutiva. Il Trapani con la vittoria sale a quota 10 punti condividendo il 2° posto con Roma e Perugia, al contrario il Frosinone è relegato in fondo alla classifica con soli 2 punti (insieme a Salernitana e Crotone).

Sia il Trapani che il Frosinone entrano in campo con tanta voglia di fare e di dimostrare tanto che il risultato finale del match matura tutto nei primi 25 minuti di gioco. A sbloccare la partita sono i ragazzi di mister Dai che al 10’ minuto dal fischio iniziale vanno in gol con Barbara. Reazione istantanea degli ospiti che pareggiano i conti con Maura, dopo soli 3’ minuti. Al 24’ invece arriva il raddoppio della squadra granata con il numero 11, Fucile. Nella ripresa ci si aspettava una reazione decisa dei canarini che però non è arrivata, il match termina 2-1.