Empoli, Muzzi ha battuto una folta concorrenza: da Nicola a Di Biagio

14.11.2019 10:15 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Empoli, Muzzi ha battuto una folta concorrenza: da Nicola a Di Biagio

L’Empoli ha scelto Roberto Muzzi come nuovo allenatore e attende solo l’ok del Genoa (dove era collaboratore tecnico di Aurelio Andreazzoli) per annunciare la sua nomina. Una scelta arrivata al termine di un giro di consultazioni in cui sono stati sentiti anche altri tecnici da Davide Nicola fino ad Andrea Mandorlini con la suggestione Luigi Di Biagio che non è mai decollata.

Pianetaempoli.it ricostruendo la giornata di ieri ha spiegato i motivi che hanno portato il club di Corsi a puntare sull’ex centravanti. Nicola infatti era il primo nome in lista, sia per le doti tecniche che umane, ma le sue richieste – voleva un contratto pluriennale a cifre importanti – non erano in linea con i parametri dei toscani che hanno così sondato anche Longo, ma l’ex Frosinone non scaldava il cuore del presidente, e Mandorlini, che però non ha convinto. Mentre come detto l’ex ct dell’Under 21 è stata più una voce che un nome concreto. Toccherà quindi a Muzzi che conosce già l'ambiente empolese avendoci lavorato con Andreazzoli nella scorsa stagione.