Serie B - Oggi Monza-Vicenza: la squadra di Brocchi vuole vincere, obiettivo playoff per i brianzoli

02.12.2020 16:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: tmw
Serie B - Oggi Monza-Vicenza: la squadra di Brocchi vuole vincere, obiettivo playoff per i brianzoli
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Obiettivi e punti da conquistare. Monza e Vicenza scendono in campo per il recupero della terza giornata di campionato, con la stessa voglia di vincere. I padroni di casa sono reduci dal successo contro la Reggina e vogliono dare continuità alle prestazioni interne: una vittoria vale oro, soprattutto in chiave playoff. Il gruppo di mister Di Carlo vuole invece misurarsi con una delle squadre candidate alla promozione e capire quali sono le ambizioni del suo Vicenza: sfida da non perdere all'U-Power Stadium, con due compagini che cercheranno di strappare l'intera posta in palio.

COME ARRIVA IL MONZA - Tre vittorie e un pareggio in campionato, con 8 gol fatti e 5 subiti. La squadra di mister Brocchi si trova a 7 punti dalla vetta, ma il match di questa sera riporterà il conto in parità con le prime della classe. Il campionato è appena iniziato, ma l'obiettivo resta sempre lo stesso: battagliare per le prime posizioni, poi per il discorso promozione si vedrà. Oltre a Finotto indisponibile anche Gytkjaer per un affaticamento ai flessori: per il resto tutti a disposizione, probabilmente i padroni di casa si affideranno alle solite certezze, con Boateng al centro della manovra.

COME ARRIVA IL VICENZA - Una vittoria e due pareggi, ma con due gare in meno. I biancorossi arrivano a questa sfida con la possibilità di ribaltare completamente l'ordine attuale della classifica, ma serve un successo su un campo davvero complicato. Il problema riguarda i gol subiti, dunque Di Carlo dovrà blindare la difesa per poter ottenere il massimo risultato. Assenti Ierardi e Nalini per infortunio, mentre Bizzotto, Padella e Rigoni dovranno prima sottoporsi alle visite di idoneità. L'entusiasmo c'è e lo ha confermato lo stesso tecnico dei vicentini: a Monza si va con una sola intenzione, quella di ottenere il massimo.