RIVIVI IL LIVE - Alessandro Nesta: "Sono arrivato in una società importante. Porterò qui la mia idea di calcio"

19.06.2019 12:29 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
Fonte: In diretta dalla sala stampa del 'Benito Stirpe'
Nesta in conferenza
Nesta in conferenza

Cari lettori di TuttoFrosinone.com, benvenuti al Live della conferenza stampa che segnerà l'inizio della stagione sportiva 2019/20 per il Frosinone Calcio. Protagonista, infatti, il nuovo allenatore dei canarini Alessandro Nesta.

Di seguito il Live di Nesta:

12:36 Terminata in questo momento la conferenza stampa. CLICCA QUI PER LE PAROLE DI ERNESTO SALVINI.

12:32 Nesta sul suo stato emotivo: "So benissimo di essermi cimentato di un'avventura importante, conosco la mia responsabilità. Posso garantire la mia volontà di fare il massimo per questa società".

12:30 Nesta sulla percezione che ha avuto della rosa canarina: "Ho affrontato il Frosinone due anni fa in Serie B, conosco le caratteristiche di alcuni giocatori. Valuteremo cosa fare sul mercato".

12:26 Nesta lascia un messaggio ai tifosi canarini: "Il Frosinone è sceso di categoria, in B è una delle piazze più importanti. Sarà un anno in cui nulla sarà scontato, ogni punto andrà saputo conquistare. Dovremo avere la mentalità giusta, dovremo affrontare la stagione con grande umiltà. L'anno scorso squadre che erano scese in B hanno rischiato addirittura di retrocedere, vedi il Crotone. Il Cittadella, invece, è la squadra che spende meno sul mercato e ha rischiato la promozione in A. Non dovremo avere presunzione: serve la massima umiltà".

12:23 Ancora Nesta sul mercato: "Tutti vogliono i giocatori forti. Gli allenatori allenano, ma chi gioca in una squadra è il calciatore. Normale che tutti vogliano i migliori. Credo che sia ancora presto per questo tipo di discorsi. Chiaro che io, facendo il 4-3-1-2, ho bisogno di un trequartista. Pian piano capirò le caratteristiche di tutti i miei giocatori: chi sarà trattenibile, rimarrà qui e io costruirò la squadra sopra di lui. Dovremo valutare tante cose, insieme al direttore".

12:22 Nesta sullo staff tecnico: "Sarà quello del Perugia".

12:20 Ancora Nesta sulla sua idea di gioco: "Io nella vita ho sempre fatto il passo più lungo della gamba. Io ho un'idea. Spesso nel calcio non fai neanche in tempo a crearti la tua filosofia di gioco. Io ho allenato nella seconda divisione americana, è stata una delle esperienze più belle della mia vita: è stata un'opportunità. Nel calcio devi portare sempre i risultati, ma contano anche le idee".

12:19 Nesta su Verre, suo uomo-chiave a Perugia: "In Umbria mi ha dato una grande mano. Lui è di proprietà della Sampdoria, non so dove potrà giocare. Con la società faremo qualche nome: ci incontreremo e poi vedremo come fare, a seconda delle dinamiche delle uscite che ci saranno. Stanzieremo la cifra migliore per poter tirare su la squadra migliore possibile".

12:16 Nesta sulla sua politica di lanciare i giovani in prima squadra: "Io e il mio staff a Perugia abbiamo dimostrato molto coraggio: abbiamo fatto gran parte del campionato con tanti giovani, giocando con due classe '99 in posizione di mezzala. La data di nascita conta poco, anche se un gruppo ha sempre bisogno di avere delle gerarchie. Però, chi gioca bene e fa vedere qualcosa di importante".

12:15 Nesta sui tanti allenatori usciti dalla Lazio del '99: "Dopo aver smesso, a me è mancata l'adrenalina e la competizione. Sono cose che ti porti a vita: ho iniziato ad allenare in America, poi mi sono recato a Perugia".

12:13 Nesta sugli ingredienti fondamentali per il successo: "Nella mia squadra ideale non deve mai mancare la mentalità. Bisogna allenarsi a certi ritmi, avere un atteggiamento costante durante la settimana. Per raggiungere i risultati, questo è indispensabile".

12:11 Nesta sul modulo e sul mercato: "Avremo tempo con il direttore per parlare dei giocatori, di chi resta e di chi vuole restare. Io vorrei giocare con la linea a quattro dietro. Il 4-3-1-2 è un assetto tattico che conosco bene".

12:09 Nesta sulla sua impronta di gioco: "Tutti i miei tecnici mi hanno lasciato qualcosa. Zeman, ad esempio, ha avuto il coraggio di lanciarmi come centrale. Puoi avere qualche spunto se sei stato allenato da grandi maestri, ma l'idea di calcio deve essere tua: quello che fai, devi sentirlo tu. Devi avere energia dentro".

12:05 Nesta sugli obiettivi della prossima stagione: "Frosinone è una società che si porta dietro una retrocessione. La gente dovrà essere orgogliosa di venire allo stadio, lotteremo per un obiettivo importante. So benissimo che il Frosinone debba aspirare a fare un campionato importante: ho una bella responsabilità, so che dovrò lavorare bene".

12:03 Nesta sul primo incontro con Stirpe: "Buongiorno a tutti, mi presento. Sono arrivato in un posto importante. Qui a Frosinone mi hanno dato la disponibilità. Ho parlato con il Presidente Stirpe: grande persona, mi ha detto di fare ciò che so fare. Frasi che qualunque allenatore vorrebbe sentirsi dire da un presidente. Io sono un allenatore giovane, a Perugia ho proposto la mia visione del calcio: sono stato scelto dal club ciociaro per fare quello che so fare. Mi prendo tutte le responsabilità".

Sta parlando adesso Ernesto Salvini, responsabile dell'area tecnica del Frosinone Calcio.
CLICCA QUI PER LE PAROLE DI SALVINI

11:40 Iniziata in questo momento la conferenza stampa: presenti anche Ernesto Salvini Alessandro Frara.

11:35 Siamo in attesa dell'inizio della conferenza.

11:25 Il Presidente del Frosinone Calcio Maurizio Stirpe non sarà presente alla conferenza.

11:00 Dopo l'annuncio, adesso è arrivato il momento della presentazione ufficiale per Alessandro Nesta: l'ex tecnico del Perugia ha firmato un contratto biennale con il club ciociaro.