Conferenza stampa Roberto Crivello: "Al Matusa abbiamo quel qualcosa in più, anche domenica lo metteremo in campo"

 di Stefano Martini Twitter:   articolo letto 1361 volte
Fonte: dalla sala stampa dello stadio Comunale Stefano Martini
© foto di Federico De Luca
Conferenza stampa Roberto Crivello: "Al Matusa abbiamo quel qualcosa in più, anche domenica lo metteremo in campo"

Ha parlato poco fa nella sala stampa dello stadio Comunale il terzino giallazzurro Roberto Crivello. Queste le sue dichiarazioni:

"Le differenze con la serie B di due anni fa? Di quel campionato ricordo solamente gli ultimi due mesi, è passato tanto tempo. Siamo cambiati noi rispetto a quel campionato. Ricordo solamente che abbiamo fatto una grande cavalcata nei mesi finali. Come affronteremo l'Ascoli? La dobbiamo affrontare come tutte le gare che abbiamo giocato in casa da quattro anni a questa parte. In trasferta purtroppo ogni tanto ci è capitato di fare qualche passo fasso ma al Matusa mettiamo in campo sempre la determinazione giusta per vincere. Le antagoniste del campionato? In questo momento Verona a parte è troppo presto per parlare di antagoniste, c'è molto equilibrio. Il mister vuole giocare sempre al calcio. Ad Avellino non abbiamo espresso un gran gioco? Se giochiamo non bene ma facciamo sei risultati utili consecutivi va bene cosi e speriamo che da qui alla fine riusciamo a tenere questo ritmo. Il duello con Mazzotta? Sicuramente è stimolante. Abbiamo amici in comune a Palermo e già ci conoscevamo. Mazzotta è un bravo ragazzo, è un ottimo giocatore e questo mi stimola a dare sempre di più in allenamento. Non so il mister in base a cosa sceglie ogni domenica, sicuramente manda in campo chi vede meglio. L'avversario più ostico incontrato in questo campionato? Lazzari della Spal aveva un bel passo, forse anche da serie A".