CONFERENZA STAMPA PASQUALE MARINO: "Brescia? Tutte le gare sono ostiche. Lista? Valuteremo chi tenere fuori"

 di Stefano Martini Twitter:   articolo letto 2350 volte
© foto di Federico Gaetano
CONFERENZA STAMPA PASQUALE MARINO: "Brescia? Tutte le gare sono ostiche. Lista? Valuteremo chi tenere fuori"

Ha parlato qualche istante fa nella sala stampa dello stadio Comunale di Frosinone il tecnico giallazzurro Pasquale Marino. Queste le sue dichiarazioni:

"Brescia? Sappiamo che in tutte le partite si possono incontrare delle difficoltà. Il Brescia ad Avellino ha fatto una buona gara portando a casa un buon punto e ora cercherà senza dubbio di fare bottino pieno in casa. Noi stiamo lavorando e migliorando, ovviamente ci sono stati diversi indisponibili e dunque spero di avere presto tutti al meglio per far crescere l'intensità negli allenamenti e sopratutto far crescere la competizione. La nostra mentalità deve essere la stessa sia in casa che in trasferta. Il nostro modo di giocare deve essere sempre lo stesso senza avere atteggiamenti remissivi perchè si è lontani dal Matusa. Mercato? Sono contento che siamo riusciti a trattenere giocatori importanti. Come ho detto alcuni giocatori devono ancora raggiungere il top della condizione e quando lo faranno sarà come avere un nuovo acquisto. Distrazioni da mercato? No, devo dire che i miei ragazzi hanno risposto alla grande sul campo senza farsi distrarre dal mercato. Nell'ultima settimana Ciofani era dato per partente e ha risposto facendo anche gol. Cambi di formazione? Fino alla fine cerco di sbagliare il meno possibile. Osservo tutto allenamento dopo allenamento e ancora non so se ci saranno cambi di formazione rispetto alla gara contro l'Entella. Gori? Ha avuto una contusione al ginocchio ma è rientrato in gruppo quindi per il derby sarà a disposizione essendo squalificato nella gara contro il Brescia. Griglia finale? Con il lavoro miglioreremo ma ancora non si può sapere come andrà a finire la stagione. Meglio pensare a un avversario alla volta. Lista? Ancora non abbiamo deciso chi sarà messo fuori, faremo delle valutazioni"