CONFERENZA STAMPA - Marco Baroni: "Ho sempre chiesto la prestazione ma dobbiamo fare punti"

09.03.2019 11:09 di Stefano Martini Twitter:    Vedi letture
Fonte: Stefano Martini
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
CONFERENZA STAMPA - Marco Baroni: "Ho sempre chiesto la prestazione ma dobbiamo fare punti"

Alla vigilia di Frosinone-Torino ha parlato mister Marco Baroni. Queste le sue parole:

"Gori? È una soluzione che sto valutando in maniera molto convinta anche per il tipo di partita che andremo a fare. È una mezzala con caratteristiche diverse ma potrebbe giocare. Questa sarà una gara con un grande impatto fisico, ci saranno tanti duelli e dovremo essere bravi a contrastare la forza del Torino.

Abbiamo valutato e lavorato anche su cambi tattici per avere due o tre soluzioni da utilizzare a partita in corso. Abbiamo lavorato un paio di giorni su un modo di giocare differente e ci sto pensando.

È una partita molto delicata e dunque noi dovremmo metterci qualcosa di nostro perché il Torino è una grande squadra ma noi dobbiamo fare una grande prestazione

Cosa dobbiamo fare per far gol? La partita di Genoa ci ha fatto vedere due volti perché fino a che abbiamo avuto energie ed equilibrio siamo stati pericolosi poi quando ci siamo dovuti abbassare la squadra ha fatto un'ottima fase difensiva. Noi dobbiamo lavorare su queste componenti soprattutto contro una formazione che ha attaccanti forti

Dionisi? Parlerò con lui dopo la rifinitura ma non andrà sicuramente con la primavera

Risultato determinante? È una gara determinante perché da qui in poi lo saranno sempre. Dipende da noi e dai risultati delle altre ma io preferisco intanto guardare a noi stessi. Dobbiamo iniziare a fare punti in casa perché avremo delle gare importanti allo Stirpe.

Difesa? In questo momento in difesa giocheranno sempre gli stessi tre perché voglio dare continuità. Ci sarà tempo per inserire calciatori che io ritengo titolari. Ariaudo sta sempre meglio, Simic piano piano sta arrivando. In questo momento dobbiamo anche trovare però anche continuità. 

Mazzarri ha paura? Io guardo in casa mia, è normale che una squadra come il Torino che sta facendo un filotto di risultati positivi guarda alla  gara pensando di poter inciampare. Io penso a noi però perché il Torino non ci regalerà nulla

Paganini e Viviani? Paganini giocherà, Viviani ieri ha preso una botta ma sta bene così come Maiello.

Gori in ballottaggio con Valzania? Valzania è un calciatore che non ho abbandonato anzi, però può interpretare quel ruolo in maniera differente rispetto a Gori. Per me la rifinitura è importante perché è un allenamento in cui andrò a chiudere il cerchio

Alla mia squadra ho sempre chiesto la prestazione perché so che per il Frosinone è impossibile raggiungere un risultato senza la prestazione. In questo momento però dobbiamo anche sentire la possibilità di fare risultato. Non possiamo permetterci momenti di appannamento. Il Torino è forte e può far gol per questo noi non dobbiamo concedere nulla 

Classifica? Non sono molto attento agli altri perché so che noi siamo in ritardo e dobbiamo fare punti. Al di là dell'avversario che andremo ad incontrare. 

Cosa dovremmo fare domani? Dovremmo soprattutto calarci in una partita fisica e mentale di grande spessore perché ce lo richiederà l'avversario. Non dobbiamo perdere i duelli. Sappiamo le difficoltà della gara ma non possiamo permetterci di fare una gara completamente difensiva"