CONFERENZA STAMPA - Marco Baroni: "Dobbiamo dare tutto, abbiamo bisogno di vincere"

02.04.2019 14:19 di Stefano Martini Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
CONFERENZA STAMPA - Marco Baroni: "Dobbiamo dare tutto, abbiamo bisogno di vincere"

Alla vigilia di Frosinone-Parma ha parlato in sala stampa il tecnico canarino Marco Baroni. Queste le sue parole:

“Turnover massiccio? Noi abbiamo nove gare dove all’interno c’è tantissimo da mettere dentro. Non dobbiamo fare un millimetro indietro. Ho rivisto la gara con la SPAL e per me abbiamo fatto bene sia nei numeri che nel non concedere nulla all’avversario. In questo momento conta la gara con il Parma. Alcuni devono recuperare le energie, ci saranno dei nuovi innesti in formazione ma per ora non posso valutare perché abbiamo due allenamenti

Gol di Vicari? È un gol evitabile perché sapevamo benissimo che loro sfruttavano l’uomo sul primo palo. L’avevamo preparata e bastava un po’ più di reattività. Sono quelle situazioni che nonostante la preparazione ti sorprendono. Mi prendo le mie responsabilità ma per ora penso al presente, alla gara di domani e alla nuova opportunità che abbiamo. La SPAL al di là di quel colpo di testa ha creato pochissimo. Non serve pensare al passato, dobbiamo ritrovare la vittoria e voglio la conferma della prestazione da parte di alcuni calciatori come ho visto domenica. La gestione di alcuni calciatori mi ha indotto a mettere forze fresche con teste più libere che avessero un motivo di rivalsa. 

Ritiro? A me non piace il ritiro, non si trovano soluzioni nello stare chiusi in albergo. C’è stato il ritiro solo per non cercare nulla di intentato in queste tre gare perché sono fondamentali per noi. Anche per Firenze partiremo in anticipo per avere sotto controllo il recupero, l’alimentazione, l’idratazione e tante altre componenti

Formazione? Paganini mezzala per noi è una soluzione molto importante perché attacca la profondità. Da quando è rientrato è sempre stato il nostro calciatore più pericoloso. Ci saranno delle conferme domani perché ho visto delle cose positive. Dobbiamo cercare il gol domani senza paura, con coraggio ma senza che diventi un’ossessione.

Domani Zampano sull'esterno e Paganini mezzala? Devo valutare le condizioni di tutti. Devo valutare anche l’avversario che in trasferta fa spesso bene. Paganini ha dato tutto, devo valutare 

A livello mentale la squadra sta bene, il recupero fisico lo faremo. Il risultato ti danno serenità e lucidità e al momento non ce l'abbiamo ma non dobbiamo avere alibi

Parma? Sta facendo benissimo, si è presentato in A partendo benissimo dopo aver vinto diversi campionati in serie. I risultati ti danno tanto, in più c'è organizzazione e grandi individualità. Non dobbiamo guardare gli altri ma avere grande coraggio.

Far giocare chi è di nostra proprietà e non chi è in prestito? In questo momento sono attento a prendere tutte le risorse, ora guardo solo chi può dare il massimo per questa squadra, non voglio pensare ad altro

Manca la continuità di rendimento? C'è stato un cambiamento, anche emotivo, nella gestione della partita. Con il Torino abbiamo fatto un grande primo tempo e poi nella ripresa abbiamo provato a gestire. Questa squadra deve andare a portare pressione e stare nella metà campo avversaria. Questo non è il momento di fare un passo indietro

Cinque cambi in mediana? Difficile, io con la Spal ho visto cose molto buone e quindi se chi ha giocato ha recuperato le energie potrà essere confermato. Viviani e Gori indisponibili"