Conferenza stampa Lorenzo Ariaudo: "Siamo dispiaciuti, a Terni daremo tutto per riprenderci quello che abbiamo perso"

 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:   articolo letto 2097 volte
© foto di Federico Gaetano
Conferenza stampa Lorenzo Ariaudo: "Siamo dispiaciuti, a Terni daremo tutto per riprenderci quello che abbiamo perso"

Ha parlato qualche istante fa nella sala stampa dello stadio Comunale di Frosinone il difensore giallazzurro Lorenzo Ariaudo. Queste le sue parole:

"Gli applausi della curva? E' stato un grande piacere perchè era un momento difficile ma i tifosi l'hanno capito e ci hanno ugualmente applaudito e sostenuto. Durante tutta la settimana si provano delle cose e quando il sabato non si riesce metterle in campo dispiace. Ai tifosi posso solo dire grazie. A cosa è dovuto il calo? Non credo ci sia un calo fisico e nemmeno mentale. Contro il Novara fino all'ultimo abbiamo provato a recuperare, con l'Ascoli abbiamo creato almeno dieci palle gol. Non c'è un calo nè fisico nè mentale, con il Novara è stata una di quelle giornate in cui si da tutto ma non si porta nulla a casa. Personalmente preferisco pensare alla prossima partita pensando positivo ed essendo propositivo. Contro il Novara non siamo riusciti a portare a casa punti ma abbiamo comunque messo in campo il massimo impegno. Ternana? Stiamo preparando alla gara pensando che sarà una lotta per noi. Dobbiamo riprenderci ciò che abbiamo perso. Tutti dovremmo mettere in campo quel qualcosa in più. L'importante è vincere, non importa chi segna. Sarà il campo a parlare, abbiamo esaminato la partita con il mister e tra noi compagni, sappiamo cosa va cambiato. Non dobbiamo guardare al Verona e alla Spal, pensiamo al nostro cammino e a riprenderci quanto perso. Qualcuno deve riposare? Queste sono scelte del mister, è un ottimo allenatore e sa lui le mosse da fare. Il mister ci osserva e sa lui se siamo stanchi o meno. In questo momento servono serenità e compattezza. E' importante avere uno spirito di gruppo, vinciamo e perdiamo tutti insieme. Siamo tutti uniti verso un unico obiettivo, dobbiamo ritrovare serenità e compattezza. Quello che ci mette a disposizione questa società è sicuramente tanto. La società sta facendo di tutto per farci esprimere al meglio. Dopo la gara con Novara c'era ancora più rammarico perchè non siamo riusciti a ripagare gli applausi dei tifosi. Per noi ricevere gli applausi è stato ancora più frustrante pensando al risultato. Frosinone è un bellissimo ambiente. Lavoro durante la settimana? Non credo ci siamo un metodo preciso per lavorare in settimane come questa, credo dobbiamo solo lavorare e prepararci a lottare tutti insieme. A fine anno non vogliamo vedere altri festeggiare al posto nostro , stiamo li che stiamo lottando e lo faremo fino alla fine. Ternana? Sarà un ambiente ostico poichè loro devono far punti per salvarsi. Sarà una bella lotta, troveremo un ambiente che secondo me ci potrà dare solo la carica giusta per disputare il match"