Conferenza stampa Francesco Bardi: "Novara? Ho ottimi ricordi, domenica però andremo per vincere" - AUDIO

 di Stefano Martini Twitter:   articolo letto 1224 volte
© foto di Federico Gaetano
Conferenza stampa Francesco Bardi: "Novara? Ho ottimi ricordi, domenica però andremo per vincere" - AUDIO

Nella sala stampa dello stadio Matusa ha parlato qualche istante fa il portiere canarino Francesco Bardi. Queste le sue dichiarazioni:

"Ex della gara? Sarà una partita molto importante sia per me che per tutta la squadra. Sarà una gara durissima perchè il Novara ha dimostrato di essere una buona squadra. In quella stagione a Novara mi sono trovato benissimo e colgo l'occasione per ringraziare tutto l'ambiente e tutti coloro che facevano parte di quel progetto assieme a tutta la gente di Novara. La nostra trasformazione? Ad inizio stagione abbiamo avuto delle difficoltà. La gara contro il Perugia ci ha fatto bene perchè abbiamo iniziato a mettere maggiore cattiveria agonistica in campo e i nostri autonomatismi sono migliorati. Spero che questi sette risultati utili consecutivi sono solamente l'inizio di un lungo percorso. Questa squadra può ancora migliorare dunque l'importante è sempre credere in noi stessi e ascoltare il volere del mister. Zappino? Siamo grandi amici, condividiamo la stanza in ritiro e stiamo vivendo questa stagione insieme. Sono veramente felice di averlo come compagno di squadra. Primo posto? La serie B è lunghissima e piena di insidie. In un attimo si può passare dalle stelle alle stalle. In ogni partita dobbiamo scendere in campo concentrati per portare a casa la vittoria, più avanti penseremo alla classifica. La mia stagione? Sicuramente sto vivendo un buon momento dopo un periodo in cui ho giocato poco, i risultati personali però passano in secondo piano quando tutta la squadra va cosi bene. Novara? Ha ottime individualità, e dovremmo affrontare la gara con la massima intensità. Rapporto con i tifosi? Ho un bel rapporto con la tifoseria, sono felice che già dallo scorso anno ho avuto fin da subito un bel rapporto con loro nonostante ho giocato solamente un gara e in quella successiva mi sono infortunato. Futuro? Fa piacere essere di proprietà dell'Inter ma ora penso al Frosinone e voglio ripagare la fiducia che mi sta dando la società"