TOP E FLOP - Brighenti sbaglia, Paganini non incide. Buon impatto per Rohdén

18.01.2020 09:00 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
TOP E FLOP - Brighenti sbaglia, Paganini non incide. Buon impatto per Rohdén

Il Frosinone pareggia per 2-2 in casa contro il Pordenone, inaugurando il 2020 con un pari interno.

Andiamo alla scoperta dei volti positivi e negativi del match, analizzando i "Top" "Flop" della sfida del 'Benito Stirpe'.

TOP:

Marcus Rohdén: entra e fa la differenza, ricamando in mezzo al campo, dando tanta qualità al reparto e proponendosi con costanza in proiezione offensiva. Mancava, eccome, alla squadra di Alessandro Nesta.

Federico Dionisi: con un gioiello su punizione sblocca la gara nei primissimi minuti. Sbaglia qualche appoggio, ma l'atteggiamento è quello giusto: si batte come un dannato in fase di pressing, quando Nesta lo richiama in panchina lui accetta il cambio e accelera i tempi della sostituzione.

FLOP:

Nicolò Brighenti: furbo e abile nel procurarsi il rigore, ma in fase difensiva è fin troppo vulnerabile. Ha le sue responsabilità nelle azioni che portano ad entrambi i gol del Pordenone: lotta con ardore agonistico, ma analizzando gli episodi decisivi la sua prestazione è negativa.

Luca Paganini: non è lui. Dà la giusta ampiezza alla squadra, ma gestisce male diverse situazioni di gioco. Opaco palla al piede (svariati dribbling falliti), inutilmente irruento in alcuni scontri con gli avversari.