TOP E FLOP - Bene Sportiello. Goldaniga capro espiatorio

03.12.2018 09:02 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 1437 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
TOP E FLOP - Bene Sportiello. Goldaniga capro espiatorio

Il Frosinone pareggia 1-1 in casa contro il Cagliari: dopo 13 giornate di campionato, i canarini sono ancora fermi a quota 8 punti. Una clamorosa occasione gettata al vento da parte della compagine giallazzurra, la quale ha vinto soltanto una volta (lontano dalle mura amiche) in questa Serie A.

Andiamo alla scoperta dei volti positivi e negativi del match dello 'Stirpe', analizzando i "Top" e "Flop" dell'incontro.

TOP:

Marco Sportiello: un vero ed autentico felino. Scampa i pericoli in diverse circostanze, con Pavoletti principale nemico: prima un miracolo in due tempi, poi un tuffo prelibato che vieta la rete dell'1-1. Che poi arriva, con gol di Farias: nulla può l'estremo difensore giallazzurro, con i suoi compagni di squadra che restano fermi a guardare il brasiliano mentre va a segno.

FLOP:

Edoardo Goldaniga: concorso di colpa con Zampano sulla marcatura di Farias. Il brasiliano (solo e soltanto in teoria) è il suo uomo, ma l'ex Palermo si rifiuta di marcarlo e vede il pallone passare a poche spanne da sé prima che l'attaccante dei sardi arrivi alla conclusione in spaccata. Un errore che macchia una prova attenta, ma il centrale frusinate si assume anche un altro rischio: a pochi minuti dall'inizio del match, ostruisce Joao Pedro nel cuore dell'area di rigore.