Serie B, il punto dopo la 25^ giornata: il Frosinone vola, rallenta lo Spezia

25.02.2020 14:30 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
Fonte: TMW
Serie B, il punto dopo la 25^ giornata: il Frosinone vola, rallenta lo Spezia

Nessuna sorpresa nella venticinquesima giornata di Serie B per il gruppo delle prime in classifica, tutte vittoriose ad eccezione dello Spezia, fermato sull'1-1 a Trapani. Prosegue la corsa dell'inarrestabile Benevento: la vittoria per 4-0 sul campo dell'Entella, aperta dal magnifico gol di Sau, consente agli Stregoni di mantenere il consistente vantaggio di 17 punti sul secondo posto, ora occupato dal Frosinone. I ciociari scavalcano infatti gli Aquilotti liguri imponendosi per 2-0 sul Cosenza nell'anticipo del venerdì, e allungano così la serie di vittorie consecutive, che ora sono ben cinque. Stesso passo anche per l'Empoli che inanella la quarta vittoria di fila battendo a domicilio il Perugia con un gol di Frattesi nei minuti finali: la cura Marino sembra aver davvero trasformato la squadra toscana, mentre Serse Cosmi non ha ancora trovato continuità di risultati dal suo insediamento sulla panchina biancorossa ad inizio gennaio. Prosegue la crisi del Pescara, sconfitto dal Crotone per 4-1 e sempre più lontano dalle zone nobili della classifica, zone in cui si sta invece confermando la squadra rossoblu, che grazie ai tre punti mantiene saldamente il quarto posto. Non perdono terreno nemmeno Salernitana e Cittadella, grazie alle vittorie su Livorno e Juve Stabia. Settimo e ottavo posto, gli ultimi utili per disputare i play-off, sono occupati da Chievo e Pordenone, che si sono invertite di posizione in seguito alla vittoria esterna dei clivensi per 1-0 sancita dal bel gol di Garritano in avvio di gara. Scontro diretto anche tra Pisa e Venezia, nelle zone calde della graduatoria: dopo essere andati in vantaggio con Masucci, i toscani hanno concesso la rimonta ai ragazzi di Dionisi, che si sono imposti per 2-1 grazie alle reti di Aramu su rigore e Longo. I veneti scalano così di un gradino, smarcandosi momentaneamente dalla zona play-out. Ferma la Cremonese, causa il rinvio della gara con l'Ascoli, nelle posizioni di fondo classifica resta tutto pressoché invariato, con il solo Trapani che rosicchia un punto sulla terz'ultima, il Cosenza, che è ora distante tre lunghezze