Serie A: nuovo calendario, vecchie coincidenze

07.08.2018 18:30 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 1003 volte
© foto di Federico Gaetano
Serie A: nuovo calendario, vecchie coincidenze

La nuova stagione è ufficialmente partita con la composizione del campionato delle 38 giornate del campionato di Serie A 2018/19. Si parte sabato 18 agosto, per arrivare tutto d'un fiato a domenica 26 maggio 2019, data dell'ultimo turno. Per la seconda volta nella storia il palcoscenico più importante del calcio italiano ospita il Frosinone, di nuovo protagonista dopo tre stagioni. E - calendario alla mano - sembrano essere diverse le coincidenze rispetto proprio a quel campionato, chiuso con la retrocessione tra gli applausi del Matusa.

Si parte - come riporta ExtraTV - con la trasferta di Bergamo: la prima gara fuori casa della nuova stagione, così come accadde nel 2015/16, quando il Frosinone affrontò l'Atalanta il 30 agosto alla seconda giornata. Anticipi e posticipi permettendo, rischia di giocarsi addirittura lo stesso giorno (il 23 settembre, ma a campi invertiti) Frosinone-Juventus: nel 2015 il colpo di testa di Blanchard regalò la prima gioia ai giallazzurri; tre anni dopo, la speranza è che quella storia possa ripetersi.

Stessa gara e campi invertiti rispetto all'ultimo precedente anche per Frosinone-Parma, giocata lo scorso 4 novembre al 'Benito Stirpe'. Un anno dopo, le due neopromosse si ritroveranno di fronte al 'Tardini'. Mentre a fine novembre (così come nel 2015) sarà l'Inter ad attendere il Frosinone a San Siro. Il Natale con il Milan in Ciociaria è un'altra tradizione che si rinnova: tre anni fa la sfida si giocò il 20 dicembre, stavolta l'appuntamento è nel giorno di Santo Stefano per il primo storico boxing day del campionato italiano.