SALA STAMPA MARINO: "Tutte le squadre hanno rimpianti, stiamo lavorando bene, il ritorno in casa sarà un'arma in più"

 di Luca Frasacco  articolo letto 3441 volte
© foto di Federico Gaetano
SALA STAMPA  MARINO: "Tutte le squadre hanno rimpianti, stiamo lavorando bene, il ritorno in casa sarà un'arma in più"

Al termine di Frosinone-Pro Vercelli il tecnico Frosinone, Pasquale Marino è intervenuto nella sala stampa dello stadio Matusa, queste le sue parole.

"Rammarico per il punto del Benevento? Tutte le squadra hanno più di un rimpianto, anche i nostri avversari, la differenza l’ha fatta lo scontro diretto di Verona dove pesano anche quei rigori assegnati. Questa squadra ha fatto 74 punti, esattamente come il Verona, credo sia stata finora una stagione importante, purtroppo i punti non sono bastati. Siamo arrivati con 9 punti di vantaggio rispetto alle nostre inseguitrici: ora dovremo dimostrare queste qualità sul campo. Dobbiamo rimboccarci le maniche. C’è stata tanta delusione per il gol annullato dal Cesena, quell’illusione della notizia del gol arrivato ci ha tagliato le gambe. Condizione atletica della squadra? Credo stiano lavorando bene, nei momenti di difficoltà sono sempre riusciti a venire fuori, sappiamo che dobbiamo dare il massimo. Se il fattore campo sarà importante? Sarò un arma in più,  i tifosi ci incitano sempre dal primo minuto. Paganini? Oggi per me è stata una prova importante in funzione dei Play-off, soprattutto quando si giocherà dopo 3 giorni e sarà necessario avere l’alternanza giusta di valore assoluto. Siamo un gruppo maturo, sapevamo che quello che è successo oggi poteva accadere, c’era da aspettarselo".