SALA STAMPA - Marcolini: "Affrontavamo una signora squadra, non siamo riusciti ad essere brillanti"

10.11.2019 23:10 di Luca Frasacco   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SALA STAMPA - Marcolini: "Affrontavamo una signora squadra, non siamo riusciti ad essere brillanti"

Al termine di Frosinone-Chievo, l'allenatore del Chievo Michele Marcolini è intervenuto nella sala stampa dello Stadio Benito Stirpe, queste le sue parole: 

"Il campo era in ottime condizioni, la verità è che oggi non abbiamo fatto la classica partita che il pubblico del Chievo era abituato a vedere, spesso i duelli ci vedevano soccombere. Il rigore concesso potevamo evitarlo, tutto diventa più difficile dando questi vantaggi ad una squadra come il Frosinone. La partita era sul binario dell'equilibrio. La gestione della gara è stata diversa dal nostro solito, tenevamo troppo poco la  palla in attacco e non riuscivamo ad inserirci nei tempi giusti. Il Frosinone è stato più incisivo nell'uno contro uno. Se rigiocherei col 3-5-2? Appena ho cambiato modulo ci hanno infilzato. Al netto dei nostri errori, il Frosinone non ha creato tante occasioni da gol. Ho pensato fosse giusto far partire Vignato dalla panchina, viste le sue condizioni fisiche. Nell'ultimo quarto d'ora non avevamo più niente da perdere, ecco perché il nostro atteggiamento è stato diverso. Dispiace essere venuti qua e non aver giocato al massimo, avevamo di fronte una signora squadra, non siamo riusciti ad essere brillanti. Sapevamo che prima o poi la striscia di risultati si sarebbe interrotta, ma questa sconfitta non mina le ambizioni del Chievo."