Roselli, all. Monopoli: "Andiamo a giocare contro una squadra - per me - di Serie A"

17.08.2019 14:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: monopolicalcio.it
© foto di Francesco Scopece/TuttoLegaPro.com
Roselli, all. Monopoli: "Andiamo a giocare contro una squadra - per me - di Serie A"

Così come riportato dai canali ufficiali del Monopoli Calcio ecco le dichiarazioni di mister Roselli alla vigilia di Frosinone-Monopoli: 

Monopoli e lei avete un appuntamento con la storia, cosa ha detto ai suoi ragazzi e cosa si attende da loro?
“Sicuramente dovremmo giocare la miglior partita possibile sapendo che andiamo a giocare contro una squadra per me di Serie A, un livello altissimo, però noi in primis non dobbiamo fare brutta figura”.

Finora in che percentuale si riconosce nel gioco finora espresso dalla sua squadra e in che cosa dovete ancora crescere?
“Non mi piace parlare di gioco, ma posso affermare che questi ragazzi hanno immagazzinato abbastanza velocemente, stiamo lavorando su concetti che portino ad un risparmio di fatica a favore della lucidità che permette di rendere di più”.

Crede di organizzare lo spartito tattico ancora con il trequartista o vuole coprirsi con un centrocampo più muscolare?
“Loro giocano con un 4-3-1-2 come piace a me, una squadra con grande qualità, hanno trovato subito le contromosse contro la Carrarese, sarà dura resistere al loro modo di fare le cose, ma daremo il massimo per rendergli il tutto meno facile possibile”.

Sogna il passaggio del turno o per lei conta un buon viatico in termini di prestazione in vista dell’esordio interno con la Vibonese della domenica successiva?
“La verità è che di natura son un gran sognatore, da quando si gioca la partitella fra di noi all’amichevole, noi giochiamo sempre per far risultato, avremmo bisogno di molta fortuna, ma nel calcio bisogna credere sempre in qualcosa”.

Come stanno i nuovi arrivati? Potrebbero essere utilizzato dall’inizio?
“È difficile che giochino dall’inizio anche per rispetto verso gli altri ragazzi, ma alcuni di loro sicuramente entreranno a partita in corso”.