RIVIVI IL LIVE - Ernesto Salvini: "Vi spiego la scelta di Nesta. Ecco l'organigramma societario 2019/20"

19.06.2019 12:26 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
Fonte: In diretta dalla sala stampa del 'Benito Stirpe'
RIVIVI IL LIVE - Ernesto Salvini: "Vi spiego la scelta di Nesta. Ecco l'organigramma societario 2019/20"

Il direttore generale dell'area tecnica del Frosinone Calcio Ernesto Salvini, presente insieme ad Alessandro Frara e Alessandro Nesta alla conferneza stampa organizzata quest'oggi, ha parlato della scelta del nuovo allenatore giallazzurro.

Di seguito il Live delle parole di Ernesto Salvini:

12:36 Dopo un lungo arco di tempo dedicato alle parole dello stesso Nesta, è terminata la conferenza stampa. CLICCA QUI PER LE PAROLE DI ALESSANDRO NESTA.

12:01 Salvini sull'arrivo di Nesta: "Le stagioni finiscono il 30 giugno, noi presentando Nesta oggi abbiamo anticipato un po' i tempi. E se ci siamo riusciti è perché dobbiamo ringraziare la disponibilità del presidente Santopadre, del Perugia, per l'opportunità che ci è stata data".

11:58 Sul dualismo tra Salvini e Frara: "La mia filosofia è sempre stata quella di stare dietro e non davanti. Credo che sia opportuno, per gli organi di stampa, cercare di trovare il sistema di trovare la possibilità per far sì che voi possiate essere sempre informati nella miglior maniera possibile".

11:56 Salvini sulla scelta di Alessandro Nesta: "C'era questa volontà di aprire un ciclo con un tecnico giovane, che avesse già dimostrato di aver raggiunto risultati importanti. Poi c'è stato un problema che potremmo definire burocratico. I nomi che avevamo puntato erano tre: uno rispondeva a caratteristiche un pochino diverse per questioni di esperienza, gli altri due avevano lo stesso profilo, che era quello che volevamo. Gente capace, che sarebbe venuta a Frosinone sfruttando questa società come trampolino di lancio".

11:52 Salvini sull'organigramma societario della stagione 2019/20: "Su indicazione del Presidente, io sarò responsabile del settore giovanile. Avrò un assistente, Fanì, per quel che riguarda il settore giovanile; e un altro, Frara, per quel che concerne l'area sportiva".

11:50 Salvini sul calcioscommesse spagnolo: "Vorrei veramente dire tante cose, ma non le posso dire perché userei aggettivi poco consoni all'ambiente. Però, riguardo questo discorso delle indagini spagnole, come sempre accade quando ci sono argomenti delicati, saranno gli avvocati del Frosinone e il Presidente, se e quando vorranno parlare, a dare delle spiegazioni. Chiaramente noi, dal punto di vista prettamente tecnico, non vogliamo e non dobbiamo rilanciare dichiarazioni inerenti a questa questione".

11:40 Prende parola il direttore generale Salvini, che presenta Alessandro Frara: "Non sarà il nostro direttore sportivo operativo. Il mondo del calcio è cambiato. Ricordo quando passai da responsabile del settore giovanile a direttore generale di questa società: il Presidente mi tutelò assegnandomi un ruolo specifico. Frara ha tutte le caratteristiche per diventare un ottimo dirigente e per sopravvivere a me (ride, ndr): tiene molto a questa società e può diventare un bene per il club. Però è chiaro che, trattandosi della prima stagione, sarebbe stato complesso affidargli totali responsabilità. Vogliamo anche tutelarlo, in un certo senso".