PRIMAVERA | Frosinone-Ternana 1-0, le pagelle dei canarini

11.03.2018 07:00 di Graziano Urbani Twitter:   articolo letto 540 volte
PRIMAVERA | Frosinone-Ternana 1-0, le pagelle dei canarini

Il Frosinone Primavera, dopo la bella vittoria esterna sul campo del Benevento, si conferma in forma e supera nello scontro diretto la Ternana. A decidere la sfida è stato un colpo di testa di Centra sugli sviluppi di un calcio d'angolo al 50°. I ragazzi di D'Antoni sono rimasti concentrati fino all'ultimo minuto e non hanno ceduto alle molte provocazioni della squadre ospite. Ecco le pagelle dei giovani leoni:

Palombo 6,5 - Si fa trovare pronto nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa, come nel finale quando blocca in due tempi una conclusione insidiosa di Coia.

Centra 7.5 - Decide la sfida con il suo colpo di testa al 50° ma soprattutto è sempre preciso nelle chiusure. Tanta grinta ma è anche dotato di una buona tecnica che gli consente di dettare i ritmi di gioco quando si tratta di impostare l'azione dalla difesa.

Verde 6.5 - Soffre la velocità degli esterni avversari nella prima frazione di gioco, si riprende decisamente nella ripresa. Bravo a non concedere spazi a De Paoli nell'uno contro uno, mantiene la calma negli ultimi minuti e gioca senza frenesie i palloni che gli capitano.

Tarasco 6.5 - Marca e si scontra per 90 minuti con Castelletti con buoni risultati. Non permette mai all'attaccante umbro di girarsi verso la porta e lo anticipa sempre sui palloni alti. Un perfetto difensore centrale.

Mastrantonio 7 - Riceve molti colpi durante la partita dai centrocampisti della Ternana, ma non perde mai la calma e riesce ad aiutare la propria squadra nei momenti difficili.

Cococcia 6.5 - Uno dei migliori in campo. Nella prima frazione di gioco riesce a mettere in difficoltà l'intera catena di sinistra della Ternana in entrambe le fasi: grazie alla propria velocità e dinamicità è impossibile da marcare e difficile da superare. (Dal 84° Esposito s.v.)

Origlia 7 - Anche al 90° sembra fresco con i suoi scatti e assoli palla al piede. Tenacia e tecnica che permettono al Frosinone di guadagnare molti metri in contropiede e di ottenere la superiorità numerica quando il n.7 punta l'uomo.

Gori 7 - Il capitano della Primavera si conferma leader assoluto in mezzo al campo: oltre ai grandi mezzi tecnici di cui gode, mette sempre a disposizione dei propri compagni tanto carattere.

Persichini 7 - Prova intelligente del n.9 canarino. Gioca sempre sul filo del fuorigioco e mette in grandi difficoltà la linea difensiva rossoverde. Velocità e assist che raramente sono così evidenti in un classe 1999.

Errico 6.5 - Imposta il gioco dei canarini con la solita calma e delizia il pubblico presente con i propri dribbling. Agisce bene anche quando viene avanzato da mister D'Antoni al posto di Simonelli.  (Dal 86° Mastromattei s.v.)

Simonelli 6.5 - Fatica a trovare spazi nei primi minuti, poi riesce con la propria velocità a spaventare la difesa della Ternana. Serve lui l'assist per Centra dalla bandierina del corner, peccato per l'occasione sprecata nel secondo tempo a tu per tu con Vitali. (Dal 65° D'Angeli 6.5 - Entra bene in partita e riesce a giocare nel migliore dei modi i palloni che ha a disposizione, peccato per l'ammonizione).