Perugia, il d.s. Goretti: "Se non è possibile riprendere, non si possono mandare all'aria 30 società su 40"

23.03.2020 15:30 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
© foto di Loris Cerquiglini/LR Press
Perugia, il d.s. Goretti: "Se non è possibile riprendere, non si possono mandare all'aria 30 società su 40"

Ospite dei canali social di GianlucaDiMarzio.com, Roberto Goretti, ds del Perugia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla situazione di stop alle competizioni sportive a causa dell’emergenza sanitaria per la pandemia di Coronavirus: "Ora bisogna aspettare, fare poche chiacchiere e attendere gli eventi preparando le varie opzioni. L’obiettivo numero uno è finire la stagione, ma tutto dipende dall’evoluzione del virus. Nel caso in cui non fosse possibile non si possono mandare all’aria 30 società su 40: sappiamo che il calcio è una delle aziende più importanti del paese e le conseguenze economiche non vanno sottovalutate".