Paganini: "Avanti così, possiamo toglierci grandi soddisfazioni. Vittoria fondamentale, la prima contro una big"

10.11.2019 23:00 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
Paganini: "Avanti così, possiamo toglierci grandi soddisfazioni. Vittoria fondamentale, la prima contro una big"

Luca Paganini, esterno di centrocampo del Frosinone, ha parlato ai microfoni di Dazn a margine del 2-0 contro il Chievo. Queste le sue parole: "Ci mancava la vittoria contro una big, siamo contenti di averla raggiunta davanti al nostro pubblico. Ora dobbiamo viaggiare sulle ali dell'entusiasmo: stiamo facendo risultati positivi, questa è una vittoria fondamentale per il nostro percorso. Se andiamo avanti così, possiamo toglierci grandi soddisfazioni. Il mister lavora bene, sa quello che vuole. Ovviamente ci è voluto un po' di tempo per prendere le sue idee. Io mi trovo bene sia da mezzala che da esterno, ma anche da punta. L'importante è il bene della squadra. Il mio gol? E' stato bravo Ciano a mettere la palla dentro e Dionisi a portarmi via l'uomo: io sono sbucato e ho segnato. L'esultanza? Quel gesto lo facevo sempre da piccolo, ma comunque l'importante è aver vinto".

Hai avuto un problema alla schiena in settimana, giusto?
"Sì, ho avuto un piccolo sovraccarico alla schiena. Ci lavoreremo durante la sosta".

Si parla di adeguamento del contratto: cosa ti senti di dire in merito?
"Ne parlerò con la società. Sono cose che vediamo durante la sosta, ora non mi sembra il caso di dire niente".

Tuo papà, ballerino, sarà orgoglioso di te.
"Papà non mi ha mai spinto a fare quello che faceva lui. E' felice di me e di mio fratello: è un papà eccezionale. Dedico questo gol a mia mamma, che viene sempre sfidando il tempo".