MOVIOLA - Barella, rosso sacrosanto. Cragno-Pinamonti: la verità sul contatto

03.12.2018 08:00 di Andrea Pontone Twitter:   articolo letto 2453 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
MOVIOLA - Barella, rosso sacrosanto. Cragno-Pinamonti: la verità sul contatto

Di seguito la moviola relativa all'incontro tra Frosinone e Cagliari, valevole per la 14^ giornata del campionato di Serie A 2018/19. Dirige l'incontro il Sig. Marco Serra di Torino Suoi assistenti Pasquale De Meo di Foggia e Gianluca Vuoto di Livorno. Veste i panni del IV Uomo Aleandro Di Paolo di Avezzano. Al VAR Luca Banti di Livorno ed il suo assistente Rodolfo Di Vuolo, della sezione di Castellammare di Stabia.

Secondo tempo:

94' Contatto tra Cragno e Pinamonti in area di rigore: non ci sono gli estremi per il penalty.

90' Intervento falloso commesso da parte di Farias, molto irruento: corretta l'ammonizione per lui.

85' Barella, già ammonito, stende da dietro Chibsah, interrompendo un tentativo di ripartenza dei giallazzurri: sacrosanto il cartellino rosso a lui conferito.

67' Cragno para su un tiro in diagonale di Chibsah, poi Ceppitelli tenta di evitare il corner ma non vi riesce: nonostante la palla fosse uscita, l'arbitro fa proseguire l'azione e consente ai sardi di avviare la manovra.

65' Pavoletti impegna Sportiello con una poderosa conclusione dal limite dell'area. Si alza però la bandierina, nonostante Beghetto abbia tenuto in gioco il numero 30 cagliaritano.

60' Pavoletti rifila una manata ai danni di Cassata: dopo un silent check, l'arbitro estrae il cartellino giallo. Scelta corretta, ma (in teoria) il Var non può intervenire nelle ammonizioni.

54' Barella stende da dietro Joel Campbell: ammonizione per il centrocampista dei sardi, diffidato. Salterà dunque la prossima sfdia contro la Roma.

Primo tempo:

- Conferito un minuto di recupero al termine dei 45': decisione corretta, viste le pochissime perdite di tempo della prima frazione di gioco.

39' Campbell tenta lo strappo in contropiede, ma per ben 30 metri viene trattenuto in maniera alquanto vistosa dal rivale Srna: ammonito il terzino destro rossoblù.

37' Bradaric stende Cassata nel tentativo di ripartenza da parte dei padroni di casa: giusto il cartellino giallo conferito al centrocampista dei sardi.

35' Ciofani controlla la sfera, con le spalle rivolte ad una porta che da lui dista 40 metri: il centravanti ciociaro, atterrato da Ceppitelli, riesce comunque a fare da sponda per Chibsah, che avvia l'azione giallazzurra. L'arbitro ammonisce correttamente il difensore rossoblù, ma sbaglia a non concedere la norma del vantaggio nei confronti del Frosinone.

33' Cassata, nell'impeto dell'agonismo, dopo aver perso un contrasto frana letteralmente addosso ad un giocatore avversario: sacrosanto il giallo estratto nei suoi confronti.

6' - Goldaniga anticipa d'astuzia la corsa di Joao Pedro in area di rigore: il rossoblù va a terra, ma non ci sono gli estremi per un calcio di rigore nitido. L'ostruzione non è, infatti, compiuta di proposito, in quanto il difensore canarino sia in procinto di scivolare lui stesso.