Morte Morosini in Pescara-Livorno, assolti i medici imputati

12.10.2019 14:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: livorno today
© foto di Federico De Luca
Morte Morosini in Pescara-Livorno, assolti i medici imputati

La corte d'appello di Perugia ha assolto i medici Manlio Porcellini (Livorno), Ernesto Serafini (Pescara) e Vito Molfese (118) imputati per la morte di Piermario Morosini, lo sfortunato calciatore del Livorno che il 14 aprile del 2012 perse la vita dopo essersi accasciato in campo durante la partita giocata allo stadio Adriatico tra il Pescara e gli amaranto. Dopo essere stati condannati in primo grado per omicidio colposo dal tribunale di Pescara e in appello dalla corte d'appello dell'Aquila, la Cassazione aveva annullato la sentenza, disponendo il rinvio alla corte d'appello di Perugia per un nuovo giudizio. Nello specifico, il medico del 118, Vito Molfese, era stato condannato a un anno di reclusione, mentre a Porcellini e Serafini era stata inflitta la pena di un anno. Una sentenza ribaltata dalla corte d'appello umbra che ha assolto tutti e tre i medici.