Monopoli, Roselli: "Frosinone squadra da Serie A, è stato un orgoglio essere qui"

18.08.2019 23:03 di Andrea Pontone Twitter:    Vedi letture
Monopoli, Roselli: "Frosinone squadra da Serie A, è stato un orgoglio essere qui"

Giorgio Roselli, allenatore del Monopoli, ha parlato in conferenza stampa a margine della sfida sostenuta (e persa) dai pugliesi per 5-1 contro il Frosinone al 'Benito Stirpe'. Di seguito le sue dichiarazioni.

Cosa salva del Monopoli di questa sera?
"Già il fatto di essere qui è un'ottima cosa. Non credo vi siano rammarichi, c'è differenza tra una squadra di Serie C e il Frosinone, che è più una squadra di A che non di B. Tolto il gol, nei primi minuti non ci sono state occasioni se non in nostro favore. Poi è chiaro che quando si va avanti nei minuti si perde lucidità: abbiamo preso reti evitabili, ma contro giocatori che riescono a segnare ad ogni palla che toccano. Per noi è stato un motivo d'orgoglio essere qua: ripartiamo con grande fiducia. Qualcuno è uscito con la testa bassa, ma questa è una partita un po' a parte. Per la prossima stagione vogliamo raggiungere la migliore posizione possibile. Bisogna evitare di finire tra le ultime cinque, poi bisognerà vedere se si riuscirà ad agguantare questo benedetto decimo posto. Credo che l'obiettivo sia quello di entrare in Top 10".